Morto Wilford Brimley: protagonista di Cocoon e La Cosa

3 Agosto

Wilford Brimley

A 85 anni è morto l’attore coi baffoni Wilford Brimley, comparso in La Cosa e nei due film dedicati al cult Cocoon.

All’età di 85 anni si è spento nello Utah l’attore Wilford Brimley. Secondo i report Brimley sarebbe deceduto lo scorso sabato mattina. Le sue condizioni di salute erano peggiorate a causa del diabete, con cui l’attore conviveva dal 1979. Brimley era diventato anche un esponente della American Diabetes Association.

Tra le sue apparizioni cinematografiche ricordiamo soprattutto Cocoon e La Cosa. Brimley viene ricordato soprattutto per i suoi baffoni. La sua carriera è iniziata negli anni Sessanta, periodo in cui fece spesso da stuntman in diversi film western, specializzandosi nelle scene a cavallo.

Negli anni Ottanta è comparso in diversi film, tra i quali, oltre ai già citati Cocoon e La Cosa, anche Diritto di cronaca di Sydney Pollack, Dieci minuti a mezzanotte, ed il sequel di Cocoon.

Nel 1993 apparve anche nel film Il Socio, sempre di Sydney Pollack, tratto dal bestseller di John Grisham. Le sue ultime apparizioni risalgono al 2017. Brimley lascia la moglie Beverly (sposata nel 2007 dopo essere stato sposato con l’attrice Lynne Bagley, morta nel 2000), e tre figli.

 

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
lunedì 3 Agosto 2020 - 9:31
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd