Spider-Man: ecco i piani originali della trilogia di Sam Raimi

16 Giugno 2020

Sam-Raimi-Spider-Man

Ecco i piani che aveva in mente lo sceneggiatore David Koepp per portare avanti la trilogia di Spider-Man di Sam Raimi.

David Koepp è stato lo sceneggiatore del primo film di Spider-Man di Sam Raimi. Ma, dopo il lungometraggio del 2002, Koepp non ha avuto la possibilità di continuare il suo percorso con il supereroe Marvel. Ma, da poco, parlando con Collider ha raccontato quali erano le sue idee in mente per i sequel.

Prendendo ispirazione dalla prima storica trilogia di Star Wars, Koepp voleva arrivare al secondo film alzando il tono del dramma della storia. Un piano che però non ha potuto portare avanti. Ecco cosa ha raccontato:

Principalmente la mia idea per una trilogia era quella di raccontare la storia di Harry Osborne e Gwen Stacy, ma avevo separato le cose. Perché avevo pianificato la morte di Gwen Stacy nel secondo film, nello stile de L’Impero Colpisce Ancora, e volevo utilizzare un cattivo diverso. Era solo un modo differente per raccontare la stessa storia.

Sfortunatamente Koepp non ha potuto portare avanti la sua visione. Ma, c’è da dire che lo Spider-Man 2 di Sam Raimi è un grande cinecomic, e perciò non ha fatto molto rimpiangere le idee iniziali dello sceneggiatore.

 

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
martedì 16 Giugno 2020 - 15:43
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd