Tesla Cybertruck diventa un veicolo lunare: ecco le immagini

53
3 anni fa

Con la sempre più intensa collaborazione fra le due aziende di Elon Musk, Tesla e Space X, il designer Charlie Automotive ha provato ad immaginarsi un mezzo elettrico studiato per muoversi sulla Luna, modificando il pickup elettrico Cybertruck di Tesla.

Si tratta di semplici render scaturiti dalla fantasia di un bravo designer , ma le immagini fanno certamente sognare ad occhi aperti circa le possibilità che potrebbero dare le future esplorazioni lunari.

Al momento, le due società di Elon Musk condividono diversi dipendenti che lavorano in sinergia, inoltre SpaceX sta già acquistando parti di automobili, da installare nei suoi veicoli spaziali, da Tesla, per milioni di dollari di valore. Quindi non è così inverosimile che – in un futuro prossimo – i due team lavorino di concerto per realizzare un rover spaziale.

Con il crescere della sinergia fra le due aziende, il designer Charlie Automotive ha deciso di immaginarsi come sarebbe stato il Tesla Cybertruck modificato come veicolo lunare. Il risultato non è decisamente niente male, anzi.

Il fatto che il Tesla Cybertruck sia un veicolo elettrico rende inoltre il tutto più credibile: i mezzi elettrici hanno infatti una lunga storia di viaggi nello spazio, poiché i motori a combustione sono progettati per funzionare nella nostra atmosfera, non versatili come quelli elettrici, capaci di funzionare in diverse condizioni ambientali.

 

Che ora è sulla Luna?
Che ora è sulla Luna?
Calendario Lunare 2023: gli spettacoli da non perdere
Calendario Lunare 2023: gli spettacoli da non perdere
Luna e Marte: accordo tra Asi e Museo di Prato
Luna e Marte: accordo tra Asi e Museo di Prato
Missioni spaziali 2023: obiettivi e novità
Missioni spaziali 2023: obiettivi e novità
Artemis: l'obiettivo della NASA è la vita sulla Luna
Artemis: l'obiettivo della NASA è la vita sulla Luna
Alone lunare: differenze con l'arco lunare
Alone lunare: differenze con l'arco lunare
La sonda CAPSTONE ha ripreso il controllo dell'assetto
La sonda CAPSTONE ha ripreso il controllo dell'assetto