Cuffie over-ear di Apple: nome, caratteristiche e prezzo

2
12 Maggio 2020

AirPods Studio

Con l’avvicinarsi della commercializzazione emergono sempre più dettagli sulle nuove cuffie over-ear di Apple.

Apple non si ferma nonostante la pandemia in corso; nei mesi passati ha continuato a presentare e rilasciare sia aggiornamenti di prodotti esistenti, come ad esempio il MacBook Air e il MacBook Pro 13”, sia prodotti nuovi come l’iPhone SE 2020.

Anche il comparto audio è in continua evoluzione con la possibilità di una o più nuove versioni di auricolari in-ear entro la fine dell’anno e con le prime cuffie over-ear col brand Apple.

Proprio in merito a quest’ultimo prodotto sono emerse interessanti novità grazia al solito leaker Jon Prosser, rivelatosi più che affidabile con le indiscrezioni prima sul nuovo iPhone SE e poi annunciando con precisione la data di rilascio dell’aggiornamento del MacBook Pro da 13 pollici.

Stando al tweet pubblicato, le nuove cuffie over-ear si chiameranno AirPods Studio; Apple quindi sembra intenzionata a inglobare i prodotti audio all’interno del brand AirPods.

Una delle caratteristiche principali degli auricolari AirPods è il rilevamento che mette automaticamente in pausa l’audio quando vengono tolte dalle orecchie. Sembra che AirPods Studio avrà una funzione simile anche se funzionerà in modo leggermente diverso. Invece del rilevamento dell’orecchio, Apple sta lavorando per includere sensori in grado di rilevare se le cuffie sono indossate sulla testa o sul collo.

Un altro nuovo sensore sarà in grado di rilevare le orecchie sinistra e destra per indirizzare automaticamente i canali audio. Questa funzionalità permetterebbe di indossare le cuffie in qualsiasi verso senza dover porre attenzione al corretto padiglione auricolare.

Proprio come AirPods Pro, le nuove cuffie Apple avranno la modalità di cancellazione attiva del rumore e trasparenza. Gli utenti saranno in grado di passare facilmente da una modalità all’altra per ridurre il rumore esterno o ascoltare il suono ambientale.

Pare che l’associazione delle cuffie AirPods Studio a un dispositivo Mac o iOS sbloccherà le impostazioni personalizzate: questa dovrebbe essere una funzione molto gradita per gli utenti professionali che lavorano sull’audio.

Secondo un recente rapporto di Bloomberg, le cuffie over-ear a marchio Apple saranno disponibili in almeno due varianti: una in pelle e un’altra in materiale più leggero. Bloomberg ha anche affermato che Apple sta testando un nuovo design modulare con cuscinetti auricolari magnetici intercambiabili.

La commercializzazione delle AirPods Studio è prevista per l’autunno ad un prezzo di partenza, sempre secondo Jon Prosser, di 349$.

 

Leggi anche:

 

 

Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
martedì 12 maggio 2020 - 12:58
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd