Asteroide del 29 aprile: come vederlo e a che ora

402
3 anni fa

Tutti pronti stasera, 29 aprile, a partire dalle 20.30 a seguire la diretta per vedere il passaggio dell’asteroide 1998 OR2.

Si chiama 1998 OR2 ed è l’asteroide che oggi, 29 aprile 2020, verso mezzogiorno è passato “vicino” alla terra. Le virgolette sono d’obbligo perché si tratta pur sempre di vicinanze astronomiche, e, in questo preciso caso, si è trattato di poco più di 6 milioni di chilometri.

Il web ne parla da settimane, c’è ovviamente chi, vista la situazione mondiale già tragica, voleva buttare nella mischia anche questo “asteroide da 90” e insinuare che ci avrebbe distrutti interpretando male le parole “potenzialmente pericoloso” dette della NASA.

C’è inoltre chi lo prende “in giro” chiamandolo l’asteroide con la mascherina come in effetti sembra nell’immagine radar prodotta dal radiotelescopio di Arecibo.

Noi, dell’asteroide 1998 OR2, abbiamo già parlato qua.

Da settimane l’asteroide potenzialmente pericoloso 1998 OR2 viene indicato da molti media come di imminente collisione con la Terra. Tutto falso, al pari di ogni congettura che lo leghi alla pandemia da Covid-19

osserva l’astrofisico Gianluca Masi, fondatore e responsabile del Virtual Telescope e coordinatore per l’Italia dell’Asteroid Day.

Per osservalo bisognerà aspettare il calar del sole.

Ecco allora come vederlo e a che ora

Proprio Gianluca Masi guida l’osservazione nella diretta con il Virtual Telescope prevista dalle 20.30 (18.30 UTC).

Alternativamente anche i telescopi dell’Università di Siena, seguiranno l’evento con una diretta sulla pagina Facebook dell’Osservatorio astronomico dell’Ateneo toscano a partire dalle 21.15.

 

Sistema solare: quando si è formato? Le risposte grazie all’asteroide Ryugu
Sistema solare: quando si è formato? Le risposte grazie all’asteroide Ryugu
Nasa: procedura sospesa per apertura pannello Lucy
Nasa: procedura sospesa per apertura pannello Lucy
Telescopio: la NASA alla scoperta di mondi alieni
Telescopio: la NASA alla scoperta di mondi alieni
Asteroide: una mappa interattiva ne simula l’arrivo sulla Terra
Asteroide: una mappa interattiva ne simula l’arrivo sulla Terra
La coppia di buchi neri più vicina alla collisione
La coppia di buchi neri più vicina alla collisione
La NASA conferma il primo esopianeta
La NASA conferma il primo esopianeta
Artemis: l'obiettivo della NASA è la vita sulla Luna
Artemis: l'obiettivo della NASA è la vita sulla Luna