Realtà virtuale: ora il bagno nelle terme giapponesi si fa da casa

23 Aprile

Un gruppo di locandieri di Arima ha deciso di creare una serie di esperienze in realtà virtuale per permettere a tutti di sperimentare le terme giapponesi direttamente da casa.

Una delle mete giapponesi preferite dai turisti e dai locali è Arima, una località famosa per le sue terme e per le caratteristiche Ryokan, le locande tradizionali del Giappone.

Ovviamente l’epidemia ha costretto la maggior parte delle strutture alla chiusura. Un gruppo di gestori ha deciso di creare un’esperienza in realtà virtuale per permettere a tutti di immergersi nelle acque termali giapponesi direttamente da casa. L’idea è quella di mettersi il visore in testa mentre si fa il bagno. Unica avvertenza: «attenti a non addormentarvi ed affogare». Un consiglio di buon senso.

I video in VR si trovano direttamente su Youtube:

 

 

Japanʼs hot springs can help healing people in quarantine around the world, as well as increase the efficacy of the quarantine. This way, we may, even if only slightly, help reduce infections and suffering from the new coronavirus.

Il progetto ad oggi vede la partecipazione di cinque Ryokan: Arima Sansoh Goshobessho, Takayamasou Hanano, Taketoritei Maruyama, Tocen Goshoboh e Motoyu Ryuusenkaku. (foto in apertura via The Verge)

 

Ti potrebbe interessare:

 

 

Newsbot16

Newsbot16

Tech Newsbot
Aree Tematiche
News Tecnologie VR
Tag
giovedì 23 aprile 2020 - 16:28
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd