Google Duo, migliora la qualità video e arriva nuova modalità fotografica

23 Aprile 2020

In questi giorni tra i colossi tech è corsa serrata per migliorare le prestazioni e introdurre nuove feature ai propri servizi di video chat. Tra queste anche l’app di videochat Google Duo, che nei prossimi giorni si vedrà migliorare la qualità video delle sue chiamate.

Questo sarà possibile grazie ad un nuovo codec video che il colosso di Mountain View prevede di portare la prossima settimana su Google Duo. Il codec, chiamato AV1, è stato sviluppato dai ragazzi di Alliance for Open Media ed è il successore di VP9. Si tratta di una tecnologia in grado di produrre tassi di compressione dei dati significativamente più elevati rispetto agli standard precedenti, il che lo rende perfetto per applicazioni video su device mobili, come le videochiamate o le piattaforme di streaming video come Netflix e simili.

Grazie al codec AV1, inoltre, Google ha assicurato che Duo permetterà di effettuare videochiamate di qualità anche con connessioni alla rete a bassa larghezza di banda. L’aggiornamento renderà, in generale, più stabile le videochiamate.

Nel frattempo, Google sta introducendo anche una nuova modalità fotografica per l’app Duo grazie alla quale si può scattare foto e condividerle insieme ad un’altra persone proprio durante una videochiamata. BigG ha inoltre fatto sapere di essere al lavoro per innalzare ulteriormente il numero massimo di partecipanti ad una videoconferenza, dopo aver portato da otto a dodici il numero solo alla fine del mese scorso.

Insomma, è evidente che la pandemia di coronavirus ha portato ad una battaglia a suon di update da parte di tutte le piattaforme per le videochiamate, da Skype a WhatsApp passando per quello che fino a pochi mesi fare era uno sconosciuto, ma nonostante ciò ha bagnato il naso a tutti: Zoom.

 

 

Aree Tematiche
Mobile News Tecnologie
Tag
giovedì 23 aprile 2020 - 16:03
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd