Netflix ha guadagnato 15,77 milioni di abbonati dall’inizio della quarantena

263
22 Aprile 2020

Dall’inizio della quarantena Netflix ha guadagnato un numero sproporzionato di nuovi abbonati, registrando un +15,77 milioni di iscritti al servizio da record. Durerà?

Netflix è una delle aziende privilegiate in questo momento di difficoltà generale. La gente è costretta o invitata a non uscire, e il binge-watching è diventato la norma per un vasto gruppo di persone, tra cui molti novizi.

Gli analisti finanziari chiamano le azioni di aziende come Netflix le “stay-at-home stock“, e sono tra le poche ad andare molto bene in questo periodo, al punto che per breve tempo il colosso dello streaming ha superato la capitalizzazione di Disney.

La nuova notizia è che Netflix ha guadagnato un numero sproporzionato di nuovi abbonati dall’inizio della quarantena, smentendo chi ipotizzava che il suo modello non fosse sostenibile e che sarebbe stato danneggiato dai nuovi competitor, Disney+ in testa.

15,77 milioni di nuovi abbonati, oltre il doppio rispetto ai 7.2 milioni di nuovi iscritti che si aspettava l’azienda. Ora gli abbonati al servizio a livello globale sono oltre 182 milioni.

Ma durerà? La stessa azienda sembra credere di no, e ai suoi azionisti spiega di aspettarsi meno visualizzazioni e una crescita più lenta dopo la fine della pandemia («che ci aspettiamo arrivi presto», si legge nella lettera).

 

 

Aree Tematiche
News Tecnologie Video on Demand
Tag
mercoledì 22 aprile 2020 - 17:18
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd