CORONAVIRUS

Chris Evans fa i complimenti all’Italia per il flashmob contro il Coronavirus

1017
14 Marzo 2020

Chris Evans flashmob

L’ex Captain America Chris Evans è rimasto colpito dal flash-mob Ovunque tu sia, nato dagli italiani in isolamento.

Che Captain America potesse essere vicino alle situazioni più critiche di emergenza è cosa risaputa nei fumetti e nei film, ma che riuscisse ad esserlo anche nella vita reale era meno prevedibile. L’attore Chris Evans nelle ultime ore ha testimoniato la propria vicinanza all’Italia durante l’emergenza Coronavirus facendo i complimenti per un’iniziativa.

Si tratta del flashmob Ovunque tu sia, partito dalla città di Napoli, e che ha visto diffondersi in tutta Italia l’appuntamento fuori dai balconi per cantare insieme e condividere un momento di evasione.

Evans dopo aver visto alcuni video presenti su Twitter ha fatto i complimenti agli Italiani con questo post:

Tutti questi video degli italiani che suonano degli strumenti musicali durante l’isolamento sono incredibili.

 

 

Twitter ed il web si sono riempiti nelle ultime ore di video con persone di tutta Italia che suonano strumenti e cantano fuori dai balconi canzoni, e inni in grado di risollevare un po’ l’umore e creare condivisione. Ecco alcuni video presenti sul web.

 

Insomma, l’emergenza Coronavirus sta facendo riscoprire anche il senso di comunità e dell’essere italiani. Ed anche all’estero stanno apprezzando. E l’ex Captain America Chris Evans ha dato la sua approvazione a questa “eroica” forza e voglia di lottare durante l’emergenza.

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
sabato 14 Marzo 2020 - 16:21
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd