CORONAVIRUS

Coronavirus: Tom Cruise bloccato a Venezia per Mission: Impossible 7

479
24 Febbraio 2020

Mission: Impossible 7, Coronavirus

L’impegno sul set di Tom Cruise con Mission: Impossible 7 è stato fermato a causa del Coronavirus. L’attore e la troupe sono bloccati a Venezia.

Le riprese di Mission: Impossible 7 si sono spostate a Venezia. Ma la sfortuna ha voluto che l’emergenza Coronavirus abbia bloccato il set sul quale è impegnato Tom Cruise, che interpreterà ancora una volta il protagonista di tutti i capitoli della saga Ethan Hunt.

I provvedimenti presi dal presidente della Regione Veneto Zaia hanno portato alla chiusura di attività scolastiche, sportive, museali e fieristiche, ed hanno anche fermato il Carnevale di Venezia.

Ma, secondo quanto riportato da alcuni siti, anche la lavorazione di Mission: Impossibile 7 si è fermata con l’arrivo sulla Laguna. Ciò avrebbe portato Tom Cruise a rimanere bloccato in albergo come misura precauzionale.

La squadra di lavoro di Mission: Impossible 7 è arrivata a Venezia il 20 febbraio. In questi giorni si sarebbero dovute svolgere le riprese relative proprio al carnevale di Venezia, ed anche quelle con Tom Cruise in gondola.

L’attore americano arriverà a breve nelle sale cinematografiche con il sequel di Top Gun intitolato Maverick, che uscirà al cinema in Italia il 16 luglio 2020.

 

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
lunedì 24 Febbraio 2020 - 15:37
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd