Spike Lee: omaggia Kobe Bryant agli Oscar 2020 con una giacca

10 Febbraio 2020

Il regista Spike Lee ha omaggiato l’ex giocatore di Basket dell’NBA con una giacca dedicata con i colori dei Lakers ed il suo numero di maglia.

Spike Lee, da grande appassionato di basket, è rimasto colpito, così come tutto il mondo, dalla morte di Kobe Bryant. L’ex cestista del Los Angeles Lakers è morto a causa di un incidente in elicottero il 26 gennaio scorso. Durante la cerimonia degli Oscar, si è presento sul red carpet con una giacca viola e gialla (i colori dei Lakers) con sopra cucito il numero 24, proprio quello utilizzato da Kobe Bryant nei Lakers.

Sia Lee che Kobe Bryant hanno molta familiarità con la cerimonia degli Oscar. Il primo ha vinto due statuette: la prima gli è stata conferita nel 2016 come riconoscimento alla carriera, mentre la seconda gli è stata assegnata lo scorso anno, nel 2019, per la miglior sceneggiatura non originale in BlacKkKlasman, film che si soffermava su una storia veramente accaduta con al centro il Klux Klux Klan.

Mentre Kobe Bryant, subito dopo aver chiuso la sua carriera di giocatore di basket (chiusasi nel 2016), nel 2018 si presentò alla cerimonia degli Oscar vincendo una statuetta per il miglior corto animato, ottenuta per il suo Dear Basketball.

Intervistato sul red carpet Spike Lee ha detto su Bryant:”Ci mancherà molto”.

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
lunedì 10 Febbraio 2020 - 17:09
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd