Zerocalcare: il fumettista al lavoro su una storia natalizia

107
1 anno fa

Il fumettista romano Zerocalcare è al lavoro su una storia natalizia perchè  ha scoperto che “a molti bambini non viene più raccontata la favola di Babbo Natale“. Tramite la sua pagina facebook ha postato alcune tavole.

Natale è ormai passato ma la sua magia è ancora viva in Zerocalcare, al secolo Michele Rech. Il fumettista romano tramite i suoi social ha fatto sapere di voler dare vita ad una storia ambientata a Natale perché ha scoperto che “a molti bambini non viene più raccontata la favola di Babbo Natale, ciò mi rattrista molto perché è molto importante sognare e meravigliarsi, specialmente da piccoli, e così ho iniziato a scrivere un racconto natalizio pensato proprio per i più piccini. Eccone alcune pagine.”

Di seguito le tre tavole a colori postate da Zerocalcare che vedono Babbo Natale e le renne alle prese con una rivolta sindacale.

 

 

Un fumetto quindi con un messaggio politico e toni tutt’altro che allegri. Non si sa ancora quando uscirà la versione integrale e dove si potrà leggere.

Zerocalcare lavora su una storia natalizia

 

 

UltraPop Festival 2021: Zerocalcare dal fumetto all'animazione
UltraPop Festival 2021: Zerocalcare dal fumetto all'animazione
I Migliori Fumetti Italiani del 2020
I Migliori Fumetti Italiani del 2020
Zerocalcare: perché il fumettista di Rebibbia merita un premio letterario
Zerocalcare: perché il fumettista di Rebibbia merita un premio letterario
A Babbo Morto: in libreria e fumetteria il nuovo libro di Zerocalcare
A Babbo Morto: in libreria e fumetteria il nuovo libro di Zerocalcare
Scheletri di Zerocalcare, la recensione del nuovo libro del fumettista di Rebibbia.
Scheletri di Zerocalcare, la recensione del nuovo libro del fumettista di Rebibbia.
A Babbo morto, le prime pagine del fumetto di Natale di Zerocalcare
A Babbo morto, le prime pagine del fumetto di Natale di Zerocalcare
BAO Publishing modifica la copertina di "La scuola di pizze in faccia del professor Calcare" per motivi politici
BAO Publishing modifica la copertina di "La scuola di pizze in faccia del professor Calcare" per motivi politici