Il suono delle piante
2

Le piante potrebbero emettere dei suoni quando sono sotto stress per mancanza di acqua o perché recise. Le indagini sulla bioacustica delle piante permetterebbe di comprendere come le loro interazioni con l’ambiente possono avere un impatto significativo anche sull’agricoltura.

L’esperimento condotto da un gruppo di ricercatori dell’Università di Tel Aviv, Israele, è stato eseguito su esemplari di piante di pomodoro e tabacco ed è stato realizzato con microfoni capaci di rilevare gli ultrasuoni.

Questi risultati possono alterare il modo in cui pensiamo al regno vegetale, che fino ad ora è stato considerato quasi silenzioso.

Ha affermato Itzhak Khait  uno degli autori dell’esperimento.

I ricercatori affermano che gli esseri viventi potrebbero utilizzare i suoni emessi da una pianta per ottenere informazioni sulle loro condizioni.

Le piante di pomodoro stressate dalla siccità hanno prodotto, in media, 35 suoni all’ora mentre le piante di tabacco 11. Quando gli steli sono stati tagliati, le piante di pomodoro hanno emesso una media di 25 suoni all’ora e le piante di tabacco 15. Le piante non stressate producono in media meno di un suono all’ora. I ricercatori affermano che secondo quanto ricavato dai risultati gli esseri viventi potrebbero utilizzare i suoni emessi da una pianta, captandoli anche a metri di distanza, per ottenere informazioni sulle loro condizioni.

Una falena può decidere di non deporre le uova su una pianta che sembra essere stressata dall’acqua.

suggeriscono gli scienziati e aggiungono che le piante, e non solo quelle utilizzate nell’esperimento, potrebbero sentire che altre piante hanno poca acqua e reagire di conseguenza.

A seguito di questa scoperta però non sono mancate le critiche.

Come riporta il daily mailEdward Farmer dell’Università di Losanna, in Svizzera, ha detto a New Scientist che vorrebbe saperne di più sui fattori di controllo utilizzati e ha aggiunto che l’idea che le falene possano ascoltare le piante per allontanarsi da quelle stressate è troppo speculativa in quanto ci sono già altre spiegazioni sul perché gli insetti evitano alcune piante.

L’esperimento che ha portato alla scoperta dell’emissione di suoni da parte delle piante non è ancora stato pubblicato, è possibile però trovarlo sul sito di BioRxiv.

 

 

Newsbot15

Newsbot15

Science Newsbot
Aree Tematiche
Natura News Scienze
Tag
giovedì 12 dicembre 2019 - 11:57
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd