Watchmen: HBO apre una pagina per spiegare la serie

Watchmen

La rete televisiva americana ha aperto una pagina, dedicata a spiegare alcuni punti dei vari episodi di Watchmen rimasti poco chiari.

L’opera originale di Watchmen è già complessa di per sé. Il fumetto, realizzato da Alan Moore e Dave Gibbson, ha nel tempo avuto pubblicate addirittura edizioni con note a margine, utilizzate per spiegare ed approfondire diversi punti della storia.

Ora HBO, dopo la messa in onda della prima puntata della serie, realizzata da Damon Lindelof, ha deciso di supportare gli spettatori aprendo una pagina nella quale chiarisce dei punti meno chiari del telefilm.

La pagina si chiama Peteypedia, e per quanto riguarda la prima puntata, ha pubblicato quattro file. I documenti sono trattati come se fossero estratti dell’FBI, scritti dall’agente Dale Petey. Tra gli elementi più interessanti messi in evidenza c’è, ad esempio, il fatto che il diario di Rorscach sia stato pubblicato nel 1986, ma considerato una sorta di bufala. Ed, al contrario, i suprematisti considerarono queste pagine una sorta di Bibbia.

Altro elemento interessante riguarda Nite Owl e Silk Spectre, che sarebbero stati arrestati nel 1995 per aver violato il decreto contro i supereroi. Ora l’ex Silk Spectre Laurie Blake è divenuta un’agente FBI.

Gli altri due documenti sono riferiti alla scomparsa di Adrian Veidt (che avrebbe influenzato la vittoria dei democratici alle presidenziali americane), ed all’uso della tecnologia, riferendosi in maniera specifica a computer e cellulari, banditi negli anni Novanta perché considerati dannosi, e successivamente reintrodotti.

 

 

Aree Tematiche
Entertainment News Televisione
Tag
venerdì 25 ottobre 2019 - 13:01
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd