Niente alieni: secondo una nuova teoria i misteriosi occultamenti della stella Tabby sarebbero provocati da una nube di gas

25
3 anni fa

La famosa sfera di Dyson orbitante intorno alla stella di Tabby altro non sarebbe che una nube di ghiaccio prodotto dalla disintegrazione di una luna.

Anche nello studio dei ricercatori della Columbia University gli alieni non c’entrano proprio:  il modello proposto descrive uno scenario nel quale, un pianeta simile a Giove, provvisto di grosse lune, viene spinto in collisione (da una stella vicina) verso la propria stella.

Nel 10% dei casi, almeno una luna finirebbe per stabilizzarsi in una nuova orbita eccentrica.

Le sue lune verrebbero sbalzate dalle loro orbite, alcune inghiottite dalla stella, altre spedite fuori dal sistema stellare; nel 10% dei casi, però, almeno una di esse finirebbe per stabilizzarsi in una nuova orbita eccentrica.

 

L’orbita della luna ipotizzata

 

Molto probabilmente quest’orbita piazzerebbe la luna all’interno della così detta “linea della neve“:

inizierebbe così una gigantesca sublimazione dell’intero corpo celeste (se composto dai giusti elementi), trasformandolo in un’enorme cometa, creando una nube che potrebbe deviare la luce della stella in maniera imprevedibile e strana.

Qui potete scaricare l’articolo scientifico intero se volete approfondire tutta la questione.

 

 

Confermata la presenza di vapore acqueo su Europa la luna di Giove
Confermata la presenza di vapore acqueo su Europa la luna di Giove
Dopo 60 anni nelle Isole Marshall è ancora presente una elevata radioattività
Dopo 60 anni nelle Isole Marshall è ancora presente una elevata radioattività
Luglio spaziale: Eclissi parziale di Luna visibile dall'Italia e tanto altro
Luglio spaziale: Eclissi parziale di Luna visibile dall'Italia e tanto altro
La sonda Juno registra variazioni nel campo magnetico di Giove
La sonda Juno registra variazioni nel campo magnetico di Giove
XKCD What if?: Fermate Giove!
XKCD What if?: Fermate Giove!
Kepler 8462852, l'immensa anomalia astronomica
Kepler 8462852, l'immensa anomalia astronomica
NIAC: Nasa Innovative Advanced Concepts
NIAC: Nasa Innovative Advanced Concepts