Sony e Microsoft alleate per il cloud gaming
2

Microsoft e Sony hanno annunciato un’insolita partnership che consentirà di collaborare su servizi gaming basati sul cloud.

«Le due società esploreranno lo sviluppo congiunto di future soluzioni cloud in Microsoft Azure per supportare i rispettivi servizi di gioco e di content streaming» ha detto con un annuncio ufficiale Microsoft. I servizi di gioco e di content streaming di Sony esistenti saranno anch’essi alimentati in futuro da Microsoft Azure. Gli sforzi includeranno anche la costruzione di migliori piattaforme di sviluppo per la comunità dei creatori di contenuti.

Pare dunque che Sony che Microsoft stiano progettando di diventare partner per i futuri servizi rivolti ai creatori e alla comunità dei videogiochi. Entrambe le aziende dicono che condivideranno informazioni aggiuntive non appena disponibili, per ora la partnership si concentra sul cloud gaming (grande perdita per il principale rivale cloud di Microsoft, Amazon, a cui comunque pare che Sony si fosse rivolta in prima battuta).

Questo significa che anche Google, nuovo rivale di Microsoft e Sony, perderà l’hosting dei servizi cloud della società giapponese. Google ha svelato il suo servizio di streaming game Stadia a inizio anno, e come utilizzerà YouTube per spingerlo alle masse. Stadia è una minaccia sia per Xbox che per PlayStation, e pare che le aziende si stiano unendo in un fronte comune per combattere questo nuovo rivale sul mercato.

Stadia trasmetterà in streaming i giochi dal cloud al browser Chrome, Chromecast e ai dispositivi Pixel. Sony ha già un servizio di cloud gaming, ma Microsoft sta promettendo di provare il proprio servizio di gioco xCloud entro la fine dell’anno. Anche Phil Spencer, il boss della divisione Xbox, ha promesso che l’azienda ha grandi sorprese per l’E3.

E oltre alla partnership per il cloud gaming e il content streaming, l’insolita coppia Sony Microsoft collaborerà anche su semiconduttori e intelligenza artificiale, la cosa includerà soluzioni intelligenti di sensori di immagine che utilizzano Azure AI, e Sony che utilizza la piattaforma AI di Microsoft nei suoi prodotti di consumo.

«Sony è sempre stata un leader nell’intrattenimento e nella tecnologia e la collaborazione annunciata oggi si basa su questa storia di innovazione – afferma Satya Nadella, CEO di Microsoft – La nostra partnership porta la potenza dell’IA Azure a Sony così da offrire ai nostri clienti nuove esperienze di gioco e di intrattenimento.»

 

 

NewsBot2

NewsBot2

"Ha-ha! Luigi! Go, green!" Games NewsBot
Aree Tematiche
Games News Videogames
Tag
martedì 21 maggio 2019 - 10:35
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd