Josh Gad su Angry Birds 2: “L’animazione di adesso funziona tanto per i bambini quanto per gli adulti”

3 anni fa

Angry Birds 2

Come ogni anno, il giorno prima dell’apertura del Festival di Cannes è l’animazione a dominare sulla croisette e quest’anno è il turno di Angry Birds 2 – Il Film. Ecco la nostra intervista fatta a Josh Gad, doppiatore di Chuck, il regista Thurop Van Orman, e il produttore John Coen.

Gli Angry Birds di Rovio stanno per tornare al cinema.

Gli Angry Birds di Rovio stanno per tornare al cinema. Dopo il grande successo del primo capitolo che sbancò letteralmente il botteghino, gli uccellini più arrabbiati delle app tornano in sala con un nuovo capitolo, Angry Birds 2: Nemici amici per sempre, film che segnerà la collaborazione per la prima volta tra i pennuti guidati da Red e i maiali di Leonard, per poter sconfiggere una nuova minaccia.

Sulla croisette del 72esimo Festival del Cinema di Cannes, il giorno prima dell’apertura, gli Angry Birds sono arrivati più carichi che mai, accompagnati dal doppiatore Josh Gad, dal regista Thurop Van Orman e il produttore John Coen.

La pellicola arriverà nelle nostre sale il 12 Settembre, ma nel frattempo vi diamo un piccolo assaggio di quello che ci siamo detti con Josh Gad e regista e produttore, interrogandoli soprattutto sullo sviluppo dell’animazione oggi e su quanto sia effettivamente rivolta più che ad un pubblico infantile, ad un pubblico adulto.

 

Angry Birds 2

 

E nel caso diThurop Van Orman l’esperienza in Cartoon Network con titoli come Le meravigliose disavventure di Flapjack, Camp Lazlo, Le Superchicche e Le tenebrose avventure di Billy e Mandy, ma anche Adventure Time.

Ho iniziato a lavorare nel campo dell’animazione quando avevo vent’anni e, all’epoca, tendevo a creare qualcosa che parlava alle persone della mia stessa età. Da quando sono diventato genitore, vedendo le cose attraverso gli occhi dei miei figli, è stato più facile fare qualcosa che facesse ridere i più giovani.

 

Josh Gad, a questo proposito, pensa invece che alcuni film abbiamo ormai iniziato ad introdurre delle tematiche per adulti che sanno parlare anche ai bambini, riuscendo ad abbracciare un pubblico sempre più grande:

Penso che riguardo i temi che i film di animazione trattano. Film come Zootropolis, ad esempio, funzionano sia con i bambini che con gli adulti su un livello completamente diverso, c’è qualcosa di molto più profondo da scoprire.

 

Guarda la nostra intervista ad Angry Birds 2:

 

 

John Landis, il report dell'incontro al Magna Graecia Film Festival: "Con The Blues Brothers abbiamo creato delle silhouette iconiche"
John Landis, il report dell'incontro al Magna Graecia Film Festival: "Con The Blues Brothers abbiamo creato delle silhouette iconiche"
Incontro con Richard Gere al Magna Graecia Film Festival: un fascino intramontabile
Incontro con Richard Gere al Magna Graecia Film Festival: un fascino intramontabile
Incontro con Marco Leonardi al Magna Graecia Film Festival: "la mia parte in Padre Pio sarà oscura"
Incontro con Marco Leonardi al Magna Graecia Film Festival: "la mia parte in Padre Pio sarà oscura"
Il regista Ti West su X - A Sexy Horror Story : "Quando si è giovani si pensa al futuro, quando si cresce lo sguardo è rivolto sempre al passato."
Il regista Ti West su X - A Sexy Horror Story : "Quando si è giovani si pensa al futuro, quando si cresce lo sguardo è rivolto sempre al passato."
For All Mankind 3, intervista a Cynthy Wu: "sono una vera nerd per lo spazio"
For All Mankind 3, intervista a Cynthy Wu: "sono una vera nerd per lo spazio"
Intervista a Gianni Zhang, direttore del FánHuā Chinese Film Festival
Intervista a Gianni Zhang, direttore del FánHuā Chinese Film Festival
Intervista a Beatrice Baldacci: "Nel mio film volevo che dal contrasto nascesse il significato."
Intervista a Beatrice Baldacci: "Nel mio film volevo che dal contrasto nascesse il significato."