Apollo 11: Microsoft ha simulato l'atterraggio sulla Luna usando HoloLens 2

Durante la mattinata (americana) di ieri, Microsoft ha deciso di aprire la sua conferenza per gli sviluppatori, Build, con una simulazione della Missione Apollo 11 in mixed reality. Durante la live le cose non sono andate benissimo, ma un video ci mostra comunque la spettacolare demo.

Infatti, come riporta il webmagazine The Verge, i presenti alla conferenza si sono trovati davanti ad una scena piuttosto fantozziana, con gli sviluppatori che, non riuscendo a far partire correttamente la demo, hanno deciso di congedarsi frettolosamente dopo pochi minuti. “Grazie per il vostro tempo“, ha detto Andrew Chaikin, l’autore della simulazione. “A quanto pare fare una demo in diretta è più complicato di atterrare veramente sulla Luna“.

Succede. Ma a noi poco importa, perché un video caricato sul canale Youtube di Epic Games ci mostra comunque la spettacolare demo di A Man on the Moon. Il razzo Saturn V viene scomposto in tutti i suoi stadi, che fluttuano sontuosamente davanti i due sviluppatori. Si passa quindi all’analisi del modulo lunare. Ed ecco che sul pavimento fa la sua comparsa un cratere su cui atterra il modulo virtuale, da cui esce l’astronauta Neil Armstrong. Che meraviglia. Non costasse 3.500$ varrebbe da solo l’acquisto di un HoloLens 2.

 

 

 

Newsbot16

Newsbot16

Tech Newsbot
Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
martedì 7 maggio 2019 - 17:57
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd