Superman: Year One, DC Comics ha diffuso la cover di Frank Miller

In attesa di poter leggere Superman: Year One, miniserie in tre parti che riscrive le origine dell’Uomo d’Acciaio scritta da Frank Miller e John Romita Jr, DC Comics ha diffuso la cover ad opera dello stesso Miller.

L’ultimo figlio di Kripton arriva in edicola con una nuova miniserie in tre parti. Intitolata Superman: Year One, la storia vede Frank Miller alla sceneggiatura e John Romita Jr. ai disegni. Prorposta all’interno dell’etichetta per adulti Black Label, DC Comics ha annunciato che l’uscita del cartonato contenente l’intera saga è prevista per il 12 novembre, quindi è presumibile che il primo numero in formato comic-book arrivi nelle fumetterie USA a giugno.

In attesa di poter leggere la nuova saga dedicata al personaggio creato da Jerry Siegel e Joe Shuster nel 1993, DC ha diffuso una cover non definitiva ad opera di Frank Miller:

 

DC Comics ha diffuso la copertina di Superman: Year One ad opera di Frank Miller.

 

Di seguito la presentazione di Superman: Year One:

Dal legendario sceneggiatore Frank Miller arriva un’innovativo e definitivo trattamento delle origini classiche di Superman, con i disegni ad opera di John Romita Jr.

Questa storia contiene nuove rivelazioni che rinnovano le pietri miliari dell’Uomo d’Acciaio, dal frenetico esilio di Kal-El da Krypton all’infanzia di Clark Kent in Kansas, fino alla sua inevitabile ascesa come il più potente e ispiratore eroe di tutti i tempi.

Frank Miller (Batman: The Dark Knight Returns) e John Romita Jr. (All Star Batman) usano i loro celeberrimi background per portare una nuova prospettiva sulle origini di Superman in una storia che sarà ricordata come la storia fondamentale di Superman.

The DC Black Label presenta i classici personaggi DC in un storie standalone convincenti scritte e disegnati da autori di fama mondiale.

 

 

Aree Tematiche
Entertainment Fumetti News
Tag
martedì 12 marzo 2019 - 13:58
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd