George R. R. Martin ha rinunciato a un cammeo in Game of Thrones

64
2 anni fa

George R. R. Martin

Il finale di stagione di Game of Thrones 8 avrebbe potuto regalarci una comparsata di George R. R. Martin, l’autore di A Song of Ice and Fire, saga dalla quale è stata tratta la serie TV HBO.

Lo scrittore lo ha rivelato recentemente, dichiarando che erano stati gli stessi sceneggiatori Benioff e Weiss a proporgli il cammeo, e di averlo rifiutato per via della troppa distanza tra la sua abitazione in New Mexico e i set di Belfast.

David e Dan mi hanno proposto un cammeo in uno degli episodi finali, ed ero molto tentato. Ma non credo che per una semplice comparsata avrei potuto prendermi il tempo di andare fino a Belfast.

Non sarebbe stato il primo cammeo dello scrittore, che ha rivelato di aver già girato una scena della serie TV ai tempi del primo pilot, poi eliminato.

C’era nel pilot che fu tagliato. Ero un ospite al matrimonio di Dany, ma era quando lei era interpretata da Tamzin Merchant, quindi tutte quelle riprese furono buttate via quando abbiamo fatto il recast con Emilia Clarke.

Insomma dovremmo “accontentarci” del finale proposto dagli sceneggiatori, senza l’apparizione dello scrittore. Che ne pensate? Lo avreste voluto vedere un suo cammeo?

 

Euphoria 2: Kelvin Harrison Jr. non si unirà al cast della serie
Euphoria 2: Kelvin Harrison Jr. non si unirà al cast della serie
House of the Dragon arriverà su Sky e NOW nel 2022
House of the Dragon arriverà su Sky e NOW nel 2022
House of the Dragon: le prime foto ufficiali della serie TV
House of the Dragon: le prime foto ufficiali della serie TV
Succession 3: Alexander Skarsgård nel cast della terza stagione
Succession 3: Alexander Skarsgård nel cast della terza stagione
The White House Plumbers: Lena Headey nel cast
The White House Plumbers: Lena Headey nel cast
Green Lantern: Finn Wittrock sarà Guy Gardner nella serie
Green Lantern: Finn Wittrock sarà Guy Gardner nella serie
Perry Mason 2: rivelati gli showrunner della seconda stagione
Perry Mason 2: rivelati gli showrunner della seconda stagione