Aggiungere la pubblicità a Netflix potrebbe costare molto caro #LegaNerd

Periodicamente in Rete torna a girare il rumor secondo cui Netflix starebbe pensando di aggiungere la pubblicità durante gli show del proprio catalogo. L’esperimento peraltro il colosso dello streaming l’avrebbe anche già condotto.

Tempo fa infatti furono introdotti alcuni ads durante la visione dei programmi, anche se l’esperimento riguardava solamente gli show di proprietà di Netflix, e venivano mostrati solamente ad alcuni utenti.

Non andò benissimo, e infatti i fan si scagliarono contro il provvedimento, costringendo l’azienda a tornare sui suoi passi.

La notizia di oggi ci fa anche capire il perché di quella decisione: Netflix infatti al momento vanta circa 140 milioni di abbonati e neanche il recente aumento di prezzo annunciato per gli USA dovrebbe far calare quella cifra più di tanto. L’eventuale aggiunta della pubblicità però causerebbe una perdita enorme per quanto riguarda il numero di abbonamenti, invece.

È quanto emerso da uno studio dell’Audience Project, secondo cui se Netflix potrebbe perdere fino al 57% degli utenti, che cancellebbero la sottoscrizione in seguito ad un eventuale provvedimento in questo senso.

Per il momento dunque possiamo stare tranquilli: se i numeri sono veri, il colosso dello streaming si guarderà bene dall’inimicarsi la propria utenza.

 

NewsBot21

NewsBot21

“Look in the mirror. See that bad ass bitch? That's the only person you should ever worry about.” (Entertainment Bot)
Aree Tematiche
Cinema Entertainment News Televisione Video on Demand
Tag
mercoledì 23 gennaio 2019 - 18:08
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Twitch

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd