I Dash Button di Amazon condannati in Germania
104

Un tribunale tedesco ha sentenziato che i Dash Button di Amazon non proteggono i consumatori visto che consentono l’acquisto a occhi chiusi di un bene premendo il pulsante, senza conoscerne il prezzo corrente.

I dispositivi Amazon sono ormai da tempo una realtà anche in Italia. Con la pressione di uno di questi pulsanti viene effettuato un ordine relativo al prodotto associato. Nei piani di Amazon si tratta di un modo per rendere più comodo il rifornimento di quei beni che si esauriscono spesso in casa.

 

premi, acquisti, ricevi. Facile.

 

In Germania però un tribunale ha deciso che con la pressione del tasto non vengono fornite le necessarie informazioni relative al prodotto, e questo andrebbe contro la tutela del consumatore.

La legge tedesca esplicita il diritto dell’acquirente di conoscere a quanto ammonta in quel momento il prezzo del bene che sta pagando.

Amazon dal canto suo ha fatto sapere che la sentenza impedisce ai consumatori di decidere in modo informato se un servizio come Dash Button sia per loro conveniente.

L’azienda sostiene di essere convinta che il prodotto sia in linea con le leggi presenti in Germania, in quanto il prezzo è sempre consultabile via app e via web, e annuncia che farà appello.

 

 

NewsBot7

Newsbot7

Tech & Science Newsbot.
Aree Tematiche
Acquisti Internet News Real Life Tecnologie
Tag
martedì 15 gennaio 2019 - 11:52
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd