Aperto ufficialmente il test tunnel di The Boring Company #LegaNerd

Martedì scorso Elon Musk ha aperto ufficialmente il tanto atteso tunnel di The Boring Company sotto la sede di SpaceX a Hawthorne.

2.3 chilometri di lunghezza e 4.3 metri di larghezza, queste le dimensioni del tunnel che è costato circa 10 milioni di dollari. Lo spostamento all’interno del tunnel avviene tramite delle Tesla su binari, che vengono guidate sul percorso stabilito.

 

 

Musk ha dichiarato che qualsiasi veicolo elettrico può utilizzare questo sistema di trasporto, e l’installazione necessaria costerebbe dai 200 ai 300 dollari.

The Boring Company ha anche mostrato un filmato dove dimostra la possibilità di estrarre le auto dal tunnel a fine percorso e portarle fino a un garage o parcheggio usando una specie di ascensore che porta i veicoli in superficie.

 

 

Una nota curiosa: i detriti derivati dagli scavi sono stati convertiti in blocchi, ve li ricordate?

 

E questi blocchi sono stati usati per costruire una torre medievale ispirata ai Monty Python fuori dagli uffici di SpaceX.

 

 

L’idea di Musk è quella di compattare i detriti in blocchi e venderli a chi li desidera, invece di pagare per il loro smaltimento:

Instead of paying for the dirt to be trucked away from site, we convert the dirt into bricks. So we build bricks on site and then sell those bricks to whoever wants them.

Che i vari progetti di Musk si stiano davvero incastrando a dovere?

 

 

NewsBot7

Newsbot7

Tech & Science Newsbot.
Aree Tematiche
Auto & Moto News Real Life Tecnologie
Tag
/ 762
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd