È stato annunciato il Wi-Fi 6

3 anni fa

La Wi-Fi Alliance ha annunciato l’arrivo del Wi-Fi 6, che porta con sé semplificazioni nella nomenclatura e miglioramenti alle prestazioni.

Niente più sigle come 802.11n o 802.11ac quindi, ma un semplice “Wi-Fi 6” chiaro e comprensibile.

La novità va a vantaggio di consumatori e produttori:

questi ultimi potranno rendere più chiaro la presenza di wi-fi di ultima generazione nei loro prodotti, mentre i primi sapranno riconoscere con più facilità il grado di tecnologia presente nei dispositivi.

Per rendere ancora più confrontabile il tutto, è stata pensata una retro-nomenclatura utilizzando i singoli numeri anche per le precedenti versioni:

 

L’aggiornamento della nomenclatura previsto.

 

Oltre a questa semplificazione, Wi-Fi 6 punta a migliorare la connettività, le prestazioni e la copertura delle reti anche in ambienti pubblici con un’altissima concentrazione di persone, e in un minor impatto energetico che vuole favorire anche il settore IoT.

La nuova generazione di wi-fi dovrebbe essere disponibile dal 2019.

 

Mesh Router: a cosa servono e come funzionano
Mesh Router: a cosa servono e come funzionano
Il WPA3 è ufficiale, più sicurezza per le reti Wi-Fi
Il WPA3 è ufficiale, più sicurezza per le reti Wi-Fi
Da oggi è disponibile in Italia Google Wifi
Da oggi è disponibile in Italia Google Wifi
Propel lancia i droni elite da battaglia di Star Wars
Propel lancia i droni elite da battaglia di Star Wars
Netflix: nuovi rumor su modalità offline, ma solo per i paesi emergenti
Netflix: nuovi rumor su modalità offline, ma solo per i paesi emergenti
ASUS lancia l'RT-AC85U
ASUS lancia l'RT-AC85U
Invisible Speaker
Invisible Speaker