Il Red Bull Factions 2017 entra nel vivo

5 anni fa

Terminate le qualificazioni, tra pronostici confermati e qualche sorpresa inaspettata, ecco un aggiornamento della situazione dopo le prime cinque giornate ufficiali dell’esclusivo torneo di League of Legends targato Red Bull.

Dopo le qualificazioni e le cinque giornate di torneo inserite in archivio, il Red Bull Factions è entrato ufficialmente nel vivo con i migliori team italiani in circolazione a battagliare senza esclusione di colpi per giocarsi la finale live in programma il prossimo 1° ottobre alla Milan Games Week. A conferma del successo riscosso finora dal torneo, il canale TwitchPersonal Gamer conta ben 58.730 ‘accumulated audience’ con picchi di views che raggiungono i 2956 durante i qualifier e 1586 durante le giornate di torneo.   
 
Dopo le quattro agguerritissime giornate di qualificazione, a far compagnia ai team invitati (iDomina, Outplayer, Team Forge e NextGaming) ci sono i due team multigaming Racoon e Impact Gaming, oltre agli ITALIANSUPERSTARS, il team creato dallo streamerItalian d0g, e Glory of Demacia, formato da giocatori provenienti da realtà ed esperienze diverse in ambito eSport. Le fazioni scelte, considerando anche l’alto livello di gioco espresso dai team in gara, sono ricadute prevedibilmente su Ionia, seguita da Noxus (7 preferenze) e Zaun (6 preferenze).
 
Nella prima settimana di torneo ITALIANSUPERSTARS, dopo aver conquistato il primo match, ha subito il duro contraccolpo inferto daGlory of Demacia che porta a casa il risultato imponendosi 2-1. Il secondo incontro di giornata ha visto impegnati i team più forti e in forma in circolazione, il Team Forge contro gli Outplayed, con quest’ultimi ad avere la meglio con un netto 2-0. Negli ultimi incontri di giornata off streaming, gli iDomina battono il team Racoon per 2-0. Stesso risultato a favore degli Impact Gaming contro i Next Gaming. Nel primo incontro della seconda giornata di torneo, gli iDomina riescono a battere il team ITALIANSUPERSTARS con un sonoro 2-0. L’incontro successivo ha visto prevalere il Team Forge che ha sbaragliato Next Gaming con un 2-0 dominando su tutti i fronti. Negli altri match di giornata, gli Outplayed battono 2-0 i Glory of Demacia, mentre tra Impact Gaming e Racoon hanno avuto la meglio i primi per 2-1.
Nella seconda settimana di torneo, ci sono state delle conferme e qualche inaspettata sorpresa. Grandissime prestazioni per i Glory of Demacia che hanno battuto per 2-0 i più quotati Next Gaming e Impact Gaming. Anche gli stessi ITALIANSUPERSTARS, che fino alla scorsa settimana guidavano la coda della classifica con 0 punti all’attivo, ottengono due importanti vittorie contro Racoon per 2-1 e Next Gaming 2-0. Colpo gobbo degli Impact Gaming che battono a sorpresa gli iDomina 2-1. Ancora imbattuti invece gli Outplayedche restano saldi in testa alla classifica con due partite da recuperare battendo i Racoon per 2-0.
 
La classifica provvisoria vede una situazione di sostanziale equilibrio con quattro team a 9 punti e due a 6, mentre i due fanalini di coda Racoon e Next Gaming dovranno mettercela tutta per continuare a sperare. Di sicuro, i 4 match da recuperare potrebbero sicuramente cambiare le carte in tavola. Saranno sfide serratissime, senza esclusioni di colpi.
 
Arcane, la recensione dei primi quattro episodi
Arcane, la recensione dei primi quattro episodi
Arcane: trailer finale della serie animata Netflix tratta da League of Legends
Arcane: trailer finale della serie animata Netflix tratta da League of Legends
Arcane: i co-creatori della serie animata di League of Legends raccontano il progetto
Arcane: i co-creatori della serie animata di League of Legends raccontano il progetto
Final Fantasy VII Remake Intergrade accoglie il branding della Red Bull
Final Fantasy VII Remake Intergrade accoglie il branding della Red Bull
Gli e-sport come gli sport, mettono le donne in secondo piano
Gli e-sport come gli sport, mettono le donne in secondo piano
Il concerto con gli ologrammi che ha aperto i mondiali di League of Legends
Il concerto con gli ologrammi che ha aperto i mondiali di League of Legends
Il fenomeno Fortnite travolge la Milan Games Week 2018
Il fenomeno Fortnite travolge la Milan Games Week 2018