Knack II

4 anni fa

Nell’area Sony PlayStation dello showfloor all’E3 2017 abbiamo potuto provare con mano una build quasi definitiva di Knack II. In questo articolo le nostre impressioni sul titolo.

Fortemente criticato nel periodo della sua uscita per l’estrema semplicità del gameplay e a causa di una narrazione senza arte nè parte, il primo Knack (tra i titoli della line up di lancio di PlayStation 4 nel 2013) offriva però, per il parere di chi scrive, un action-platform che non solo è in grado di divertire diversi palati, ma anche di colpire per una componente grafica e artistica davvero notevole rispetto alla media del genere.

La parola chiave di questo nuovo capitolo è l’azione di gioco in cooperativa.

Tra i vari titoli presenti nell’area Sony PlayStation dello showfloor qui all’E3 di Los Angeles c’è anche il suo sequel, Knack II, che abbiamo provato in una build quasi definitiva visto che il titolo uscirà ufficialmente questo 5 settembre in esclusiva PlayStation 4. La parola chiave di questo nuovo capitolo, che probabimente gli permetterà di differenziarsi ancora dagli altri concorrenti e riscuotere più successo di critica e pubblico, è l’azione cooperativa. Sarà infatti possibile giocare la storia in solitaria o interamente in co-op locale, il che potrebbe rendere Knack II un gioco perfetto da giocare in compagnia di un amico, soprattutto in quest’era in cui il multigiocatore locale sembra essere quasi del tutto sparito (eccezion fatta per Nintendo Switch).

 

 

 

 

Abbiamo provato la demo proprio in modalità co-op giocando insieme ad uno degli sviluppatori di Sony Interactive Entertainment Japan Studio, utilizzando rispettivamente il Knack Rosso e il Knack Blu. L’azione di gioco rimane estremamente basilare e semplice, il nostro Knack potrà saltare, dare calci, pugni, concatenare combo di questi e rimpicciolirsi o ingrandirsi all’occorrenza premendo R1 per superare alcune fasi platform. Nel complesso il livello che abbiamo giocato presentava un level design abbastanza articolato con qualche punto in cui bisognava ingegnarsi per capire in che direzione procedere.

Gli scontri restano invece davvero semplici ma non per questo noiosi o banali, anzi quando si gioca in due è possibile anche far interagire i nostri due Knack per combinare combo più potenti di quanto non siano normalmente gli attacchi a nostra disposizione. Importante novità per il combat system è poi la presenza di uno scudo energetico che consente di effettuare una parata e riflettere i colpi nemici. Avremo anche a disposizione un albero delle abilità con cui potenziare le capacità di Knack mediante l’uso della Relic Energy (reperibile nei vari livelli) e la possibilità di raccogliere diversi collezionabili in giro.

 

 

Concludendo non posso che confermare un’impressione più che positiva per questo Knack II che ci propone un gameplay più ricco e variegato, maggiori possibilità di evoluzione del personaggio e l’importantissima novità del poter giocare in cooperativa. Fermo restando un ottimo livello grafico e un comparto artistico piuttosto ispirato e particolare, se il gioco saprà migliorare anche dal punto di vista della narrazione saprà fare breccia nel cuore di tutti gli amanti del genere action-platform, molto più di quanto non abbia fatto il primo Knack.

 

 

Segui l’E3 2017 insieme a noi anche sui nostri social e non perderti nessuna notizia grazie al nostro hub dedicato: /e32017
Eddie Murphy: i 10 migliori film con il popolare attore comico
Eddie Murphy: i 10 migliori film con il popolare attore comico
WandaVision, la spiegazione del finale
WandaVision, la spiegazione del finale
Il Principe cerca Figlio, la recensione: Eddie Murphy come Black Panther
Il Principe cerca Figlio, la recensione: Eddie Murphy come Black Panther
WandaVision, la recensione dell’episodio finale: Wanda (e Visione) all along
WandaVision, la recensione dell’episodio finale: Wanda (e Visione) all along
Fino All’Ultimo Indizio, la recensione: quando l'indagine diventa ossessione
Fino All’Ultimo Indizio, la recensione: quando l'indagine diventa ossessione
Raya e l'Ultimo Drago, la recensione
Raya e l'Ultimo Drago, la recensione
Raya e l'Ultimo Drago, dalle parole di registi, sceneggiatori e producer
Raya e l'Ultimo Drago, dalle parole di registi, sceneggiatori e producer