Roma Cartoon Festival, tutto pronto per la prima edizione #LegaNerd

Roma Cartoon Festival Masami Suda

Dal 23 al 25 giugno presso il Guido Reni District si terrà la prima edizione del Roma Cartoon Festival. La nuova manifestazione dedicata ai fumetti punta a divenire un nuovo imprescindibile appuntamento per tutti gli appassionati.

I Festival di fumetti sono un appuntamento imprescindibile per tutti gli amanti delle storie con i balloon. Ogni anno molte sono le manifestazioni che celebrano le storie disegnate su carta e i suoi autori. A partire da quest’anno ai molti raduni già esistenti se ne aggiunge uno nuovo.

A Roma dal 23 al 25 giugno si terrà la prima edizione del Roma Cartoon Festival. Luogo designato in cui si svolgerà la manifestazione è il Guido Reni District, spazio espositivo nel cuore di Roma con tutti i servizi utili ai grandi eventi culturali.

Al Guido Reni District dal 23 al 25 giugno si terrà la prima edizione del Roma Cartoon Festival.

Una tre giorni quella del Roma Cartoon Festival che vedrà protagonisti fumetti, games, cosplay, collezionismo, musica e la cultura tradizionale giapponese. Una manifestazione dove non mancheranno ospiti italiani ed internazionali pronti ad incontrare i fan.

Nel week end in cui si svolgerà la kermesse dedicati a fumetti, games e animazione verranno presentate le ultime novità inenerenti a questi mondi con aree dedicate agli espositori del settore e stand originali giapponesi. I partecipanti potranno così trovare e comprare fumetti da collezione, action figure, gadget e molto altro. Un evento quello del Roma Cartoon Festival dove saranno presenti mostre, spettacoli, incontri, workshop interattivi, spazi food, musica e molto altro.

Vediamo nel dettaglio cosa offre il Roma Cartoon Festival.

 

 

Gli Ospiti

masami suda ken il guerriero Roma Cartoon Festival

Come sempre i grandi autori del fumetto italiano ed internazionale saranno la punta di diamante della kermesse. Ospite di punta di questa prima edizione sarà direttamente dal Giappone Masami Suda. L’artista è il disegnatore e animatore di alcuni dei cartoni animati più famosi, noto soprattutto al grande pubblico per la serie animata di Ken Il Guerriero. L’autore nipponico presenterà al pubblico del Roma Cartoon Festival una selezione dei suoi più celebri disegni come Ganbare Genki (Forza Sugar), Time Patrol-Tai Otasukeman (I Predatori del Tempo) e molti altri.

Masami Suda e Camilla D’Errico saranno gli ospiti internazionali.

Tra gli ospiti internazionali figura anche Camilla D’Errico. La famosa firma canadese dell’iper pop contemporaneo esporrà alcune delle sue bellissime opere. Pittrice contemporanea urbana, illustratrice, character creator e disegnatrice di fumetti la D’Errico ha iniziato la sua carriera con l’auto-pubblicazione per la sua serie ispirata alla letteratura, Tanpopo, per poi essere pubblicata da Random House / Watson Guptill libri, Boom! Studios, fumetti, IDW, Dark Horse Comics e altri.

Molti anche gli ospiti del panorama italiano come Gabriele Dell’Otto, giada Perissinotto, Marco Gervasio e molti altri.

Molti anche gli ospiti del panorama italiano, a partire dalla presenza di Gabriele Dell’Otto grande firma della Marvel. Oltre al fumettista romano saranno presenti gli artisti Disney Giada Perissinotto, Marco Gervasio e Stefano Intini, gli autori della Bonelli Editore Emiliano Tanzillo e Corrado Mastantuono. A loro se ne aggiungeranno molti altri che verranno annunciati nei prossimi giorni.

Non mancherà la partnership con la Scuola Romana dei Fumetti – che permette ai nuovi artisti di poter collaborare con docenti conosciuti a livello internazionale – e la collaborazione con la Scuola Internazionale di Comics, famosa nel mondo per fumetto, illustrazione, animazione, grafica e molto altro.

 

 

Area Games

Roma Cartoon Festival the buyers club

Grande spazio dedicato ai giochi con l’area games. Ospite d’eccezione il The Buyers Club.

Grande spazio dedicato ai giochi. Tutti gli appassionati di giochi da tavolo, wargames e retrogames potranno dare sfogo alla loro passione all’area appositamente dedicata. Qui i campioni di ieri e di oggi si potranno incontrare per sfidarsi e confrontarsi, anche grazie all’aiuto delle associazioni culturali romane presenti. Inoltre i più grandi editori nazionali porteranno le demo dei loro giochi, un’occasione per provare nuovi passatempo.

Tra gli ospiti vi saranno il Buyers Club, che proporrà workshop di modellismo e mostre. Presso il loro stand sarà possibile ammirare un’ampia selezione di modelli custom realizzati da loro ed assistere dal vivo a dimostrazioni sulle tecniche di costruzione, modifica, colorazione ed invecchiamento di Gundam e mecha. Per di più in onore del Maestro Masami suda realizzeranno un display dedicato a Hokuto no Ken.

 

 

Area Cosplay

Roma Cartoon Festival cosplay

Grandi protagonisti del Roma Cartoon Festival saranno i cosplayer. Durante i tre giorni della manifestazione gli appassionati di film, telefilm, videogame e fumetti daranno sfogo alla loro fantasia impersonando il loro personaggio preferito intratterranno i grandi e i piccoli ospiti che prenderanno parte al festival. Tra i gruppi presenti vi saranno il Marvel Cosplay Italia dove non mancherà la Hulkbuster, il gruppo BICS che si occupa di cosplay dedicati ai telefilm DC, il gruppo di Doctor Who e molti altri. In collaborazione con questi gruppi saranno organizzati dei raduni in uno spazio dedicato nell’Area Cosplay con la possibilità di una foto ufficiale di gruppo come ricordo dell’evento.

Domenica 25 giugno si terrà la Gara Cosplay. In palio anche un viaggio in Giappone.

Ospite d’eccezione dell’area Cosplay direttamente dalla Germania sarà la Lightning Cosplay. Per la prima volta in Italia la casa produttrice di costumi sarà presente con uno stand in cui venderà i suoi libri sul cosplay. Inoltre domenica 25 giugno sarà Presidentessa di giuria per la Gara Cosplay insieme ad una giuria selezionata dei migliori Cosplayer nazionali e internazionali. Oltre ai classici premi verrà assegnato anche il premio speciale RCF che consiste in un viaggio in Giappone.

 

 

Area Junior

Roma Cartoon Festival boomerang

Tante  le attività per i più piccoli. Ci sarà la possibilità di vincere un viaggio a Disneyland Paris.

La manifestazione ha pensato anche ai fan più piccoli, dedicando loro uno spazio dedicato. Nell’Area Junior i più piccoli e le loro famiglie potranno divertirsi con i LEGO, partecipare alla lotteria Area Junior che metterà in palio ben 4 biglietti per il parco Disneyland Paris per un nucleo familiare. Ovvero il sogno di ogni bambino.

All’interno dell’area sarà anche presente Boomerang, il canale 609 di Sky dedicato alla famiglia. Qui i bambini potranno partecipare a molte attività e giochi che gli permetteranno di vincere fantastici gadget. Inoltre i bambini potranno prendere parte a laboratorio fumetti pensati appositamente per loro.

 

 

Concerti

Roma Cartoon Festival Giorgio Vanni Gem Boy

Al Roma Cartoon Festival ci sarà grande spazio anche per la musica con un concerto live ogni sera. In attesa di scoprire chi sarà ad aprire i concerti venerdì 23 giugno – l’annuncio sarà dato a giorni – il 24 giugno sarà la volta Giorgio Vanni a salire sul palco ed animare il sabato sera. Il cantante milanese intratterrà il pubblico proponendo le sigle da lui interpretate a partire da Pokémon e Dragon Ball, passando per Rossana fino a giungere a Yu-Gi-Oh!, Detective Conan, Naruto e molte altre.

Giorgio Vanni e Gem Boy saranno tra gli ospiti musicali.

A chiudere i live musicali saranno domenica 26 giugno i Gem Boy. Il gruppo bolognese guidato da Carletto non ha certo bisogno di presentazioni. Noto per i suoi brani parodia come Holly & Benji, Orgia Cartoon, Feccia Cartoon e molti altre, il sestetto bolognese è pronto a far ridere e divertire il pubblico.

Nei prossimi giorni verranno annunciati nuovi ospiti e sorprese, quindi tenete d’occhio il sito e la pagina Facebook.

Emanuele Bianchi

Emanuele Bianchi a.k.a. Emanuele-Bianchi

Appassionato di cinema, fotografia, teatro e musica sin da piccolo decide di farne il suo lavoro. Miyazakiano convinto, tanto da incentrare la sua tesi sul suo cinema, e divoratore di anime tanto da volere Eikichi Onizuka come professore al liceo, è uno Jedi come suo padre prima di lui e “nato pronto” e sì, anche un inguaribile nerd (pollice verso per coloro che non colgono le citazioni). Laureato in cinema presso il DAMS di Roma 3 e diplomato in fotografia presso il CST, inizia a collaborare (e tutt'ora collabora) come critico e fotografo di concerti con varie webzine di cui da subito ha sposato il progetto con entusiasmo. Giornalista pubblicista iscritto all'albo. Sempre in movimento, perennemente in ritardo.
Aree Tematiche
Anime & Manga Cosplay Entertainment Eventi Fumetti Games News
Tag
/ 227
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd