Gli spettacolari droni di Lady Gaga al Super Bowl 2017

4 anni fa

Questa edizione del Super Bowl verrà ricordata anche per uno degli halftime show più spettacolari di sempre.

L’artista Lady Gaga, protagonista dell’halftime show per questo Super Bowl 2017, non ha solo deliziato gli spettatori con una sua esibizione in cui ha reinterpretato i suoi più grandi successi, ma ha anche illuminato il cielo di Houston con ben 300 droni.

La tecnologia utilizzata è lo Shooting Star Drone di Intel, che potrebbe in futuro avere molte più implicazioni oltre ad accompagnare esibizioni artistiche. Ogni drone comunica wireless con un computer centrale che stabilisce la loro “danza”.

In questo modo, grazie alle quattro miliardi di combinazioni di colori creati dal LED a bordo e alle coreografie aeree dei droni, la bandiera degli Stati Uniti è apparsa nel cielo con Lady Gaga che si è esibita in delle sue interpretazioni di God Bless America e This Land Is Your Land.

 

 

Alla fine del Pepsi Zero Sugar Super Bowl LI Halftime Show è andato anche in onda uno spot di Intel sulla tecnologia utilizzata:

 

 

 

Tim Burton elogia lo spot su Mani di Forbice con Timothée Chalamet
Tim Burton elogia lo spot su Mani di Forbice con Timothée Chalamet
Bruce Springsteen: lo spot del Super Bowl che vuole riunire gli USA
Bruce Springsteen: lo spot del Super Bowl che vuole riunire gli USA
Jared Leto non vede l'ora che Al Pacino interpreti suo padre in Gucci
Jared Leto non vede l'ora che Al Pacino interpreti suo padre in Gucci
Bullet Train: nel cast del film con Brad Pitt ci sarà anche Logan Lerman
Bullet Train: nel cast del film con Brad Pitt ci sarà anche Logan Lerman
Lady Gaga si unisce a Brad Pitt nel thriller d'azione Bullet Train
Lady Gaga si unisce a Brad Pitt nel thriller d'azione Bullet Train
Gucci: il film di Ridley Scott avrà Al Pacino, Leto, Driver e De Niro nel cast
Gucci: il film di Ridley Scott avrà Al Pacino, Leto, Driver e De Niro nel cast
Ricomincio da Capo: ecco lo spot sequel del film con Bill Murray
Ricomincio da Capo: ecco lo spot sequel del film con Bill Murray