Internet ultraveloce, i fornitori italiani puntano ai 500 mbps

fibra-ottica

Trent’anni fa l’Italia si collegò a Internet. Oggi ci si impegna a migliorare sempre di più le connessioni Italiane con la fibra ottica.

Fastweb e Vodafone si stanno impegnando a potenziare le connessioni italiane

Dopo il recente annuncio di Fastweb, intenzionata a portare fino a 200Mbps la sua fibra ottica FTTC, anche Vodafone rende pubblico il suo impegno nel campo.
L’operatore con sede principale nel Regno Unito gioca infatti al rilancio, dichiarando di essere in grado di offrire una connessione fino a 500Mbps.

 

Come è facile prevedere, quella di Vodafone è un’offerta valida solo nelle grandi città: per ora le fortunate sono solo Milano, Torino e Bologna.

 

fibraottica2

 

Enel ha investito 2,5 miliardi di euro sulle infrastrutture

Se Vodafone gareggia offrendo anche una partnership con Netflix, d’altra parte Fastweb si rimette nuovamente in gioco e promette un notevole ampiamento della copertura. Il suo obiettivo? Arrivare a coprire il 50% della popolazione con la banda ultralarga. Che le compagnie telefoniche si facciano la guerra tra di loro per accaparrarsi i clienti è un dato di fatto. Ciò che è più importante è che Enel ha di recente investito 2,5 miliardi di euro nelle infrastrutture italiane con lo scopo di portare la fibra ottica nelle case italiane in modalità FTTH.

 

Speriamo che questi nuovi standard non comportino un aumento di prezzo sconsiderato!

 

 

Aree Tematiche
Attualità Internet Real Life Tecnologie
Tag
lunedì 2 maggio 2016 - 11:31
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd