In caduta libera: la fisica gli salva la vita

In caduta libera: la fisica gli salva la vita

8 Gennaio 2016

Anche se è odiata da molti, la fisica regola la nostra vita tutti i giorni. Grazie alla fisica le nostre case stanno in piedi, il Sole non esplode e i nostri PC navigano su internet. Sulla scienza si può fare affidamento, ma voi le affidereste la vostra vita?

La fisica ci permette di fare previsioni tutti i giorni. Sappiamo con certezza che se ci lanciamo fuori da una finestra NON decolleremo… (a meno di non essere Superman) se tiriamo un pugno al muro NON si spaccherà… (a parte Superman) se guardiamo male una persona NON prenderà fuoco… (va beh ok, Superman).

Insomma, a meno che non siate Superman dovete fare affidamento sulla fisica per sapere quale reazione seguirà ad una azione. Batman ci ha fatto su una carriera. Una televisione norvegese ha deciso di mettere alla prova le leggi della fisica nella maniera più eclatante possibile:

cosa succede se lascio cadere un conduttore televisivo appeso a 10 metri d’altezza ad una corda che non è assicurata a nulla?

Sicuramente cade, ma in questo caso non solo è sopravvissuto, ma è rimasto totalmente illeso.

 

 

Il peso legato all’altra estremità della fune, una volta mollato, avrebbe dovuto penzolare avanti e indietro, come in un pendolo avente come fulcro il tubo.

 

E’ tutta questione di moto parabolico e momento di inerzia

Tuttavia siccome la corda scorreva sul tubo mentre il conduttore precipitava, la conservazione del momento di inerzia ha portato la corda ad avvolgersi autonomamente intorno al tubo fermando la caduta della cavia appena in tempo.

 

La preparazione di questo esperimento deve aver richiesto un buona preparazione. Un errore nei calcoli e qualcuno avrebbe avuto bisogno di un nuovo paio di gambe. Meno male che anche in questo caso le leggi della fisica si sono rivelate esatte.

 

#donttrythisathome #batmanlofasembrarefacile

 

Aree Tematiche
Fisica News Scienze
Tag
venerdì 8 gennaio 2016 - 10:18
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd