Ritrovati i disegni di Andy Warhol su Amiga

7 anni fa

2_Andy_Warhol_Campbells_1985_AWF_verge_super_wide

Nel 1985 Andy Warhol aprì una collaborazione con la Commodore International per creare opere d’arte disegnate direttamente al computer usando un’Amiga 1000.

Dopo quasi 30 anni, all’Andy Warhol Museum è stato riesumato l’Amiga 1000 di Andy ed è stato deciso di estrarne i dati dai floppy trovandoci alcune immagini 8bit.

 

 

Ma perché oggi e non prima? Perché il media artist Cory Arcangel, dopo aver visto su youtube un video dove Warhol dipinge su Amiga 1000 il ritratto di Debbie Harry (la cantante dei Blondie), ha contattato il museo ed dopo alcune traversìe è riuscito ad estrarre queste immagini PAINTesche dai vecchi floppy.

 

Questo è il link al comunicato ufficiale del Andy Warhol Museum.

 

Un NFT di Steve Aoki è stato venduto a 888.888,88 dollari
Un NFT di Steve Aoki è stato venduto a 888.888,88 dollari
Michelangelo risorge dall'oltretomba sotto forma di intelligenza artificiale
Michelangelo risorge dall'oltretomba sotto forma di intelligenza artificiale
MSCHF, l'arte della protesta contro un futuro a marchio Boston Dynamics
MSCHF, l'arte della protesta contro un futuro a marchio Boston Dynamics
Venduto Nyan Cat, un meme da più di 600.000 dollari
Venduto Nyan Cat, un meme da più di 600.000 dollari
La mostra di Zerocalcare: tutto il fumettista romano, dagli esordi a "Macerie Prime"
La mostra di Zerocalcare: tutto il fumettista romano, dagli esordi a "Macerie Prime"
Google Art Selfie arriva in Italia
Google Art Selfie arriva in Italia
C'è un uomo che ricama i luoghi che visita sui maglioni
C'è un uomo che ricama i luoghi che visita sui maglioni