RECENSIONE

Recensione I Croods

3
19 Marzo 2013

I-Croods-grande-OK-wpcf_970x545

È di prossima uscita l’ultimo film d’animazione targato Dreamworks. È sempre più apprezzabile la loro politica di gestione dei film, e con gli ultimi lavori cominciano a dare parecchio filo da torcere alla Pixar in qualità e alla Disney con le sceneggiature curate.

Il film inizialmente doveva essere in stop motion in collaborazione con la Aardman, ma il ritiro di quest’ultima dal progetto ha portato la Dreamworks a puntare su una tecnica che padroneggiassero meglio.

i-croods-concept-art-06_mid
Il regista è lo stesso di Dragontrainer, e ha sceneggiato alcuni tra i più grandi classici Disney del passato (Aladdin, La Bella e la Bestia, Il Re Leone), e l’esperienza nel muovere la storia e i sentimenti in maniera Disneyana si nota eccome!

 

 

Realizzazione

Croods-Concept-5La Dreamworks comincia a non risparmiarsi in quanto a particellari, polveri, esplosioni e distruzioni.

Dopo tutto il lavoro che ha fatto in questa direzione ne “Le 5 leggende” ha deciso giustamente di non tenerlo inutilizzato! Montagne che crollano, stormi di uccelli piranha, fuochi d’artificio, liquidi… Sono tutti bellissimi da vedere e trasudano una tecnica davvero altissima.

Ponendo allo spettatore un mondo preistorico hanno avuto modo di divertirsi inventando animali e piante inusuali. E ci hanno giocato davvero tanto e davvero bene! Ogni animale è particolare e ben studiato e ogni dieci minuti abbiamo degli scenari diversi con vegetazioni continuamente nuove e originali.

È una vera gioia per gli occhi e da molto valore al film!

 

 

Storia

i_croods_due_nuove_locandineLa storia si basa su una meccanica di scontro familiare abbastanza classica. Forse la più classica!

Ma non risulta scontata o già vista per il modo magistrale in cui viene calata nel contesto preistorico, contesto che diventa elemento fondante e non solo un pittoresco contorno!

Alcuni degli episodi che si susseguono all’interno della storia appaiono un po’ rapidi e lasciati a se stessi, come se avessero messo un po’ troppa carne al fuoco a livello di situazioni.

Molte altre invece si basano su espedienti fantasticamente pensati che in breve tempo riescono a sviluppare in maniera piena e completa un passaggio emotivo o un evoluzione dei personaggi.

Peccato che alcune scene emotive non durino quel secondo in più, utile a renderle più forti e simboliche.

Come quando Hip o il padre lasciano la caverna di notte. La mano che si stacca dalla pietra che chiude la grotta è un’immagine bella e forte, ma forse avrebbe avuto più forza se la avessero fatta durare un po’ di più valorizzando meglio lo sforzo interiore dei personaggi nel compiere questo gesto.

Si tratta tuttavia davvero di piccolezze in una storia che emotivamente fa presa molto facilmente! Arriva agilmente a commuovere ad un certo punto!

 

 

Personaggi

The-Croods-Crood-GuyI personaggi non hanno un concept di forme così fantastico! A vederli nel trailer o sui poster hanno un’aria classica, non così originale.

O comunque con volumi un po’ inusuali, non così belli. Poi in realtà, vedendoli muovere in scena e conoscendoli si cambia idea.

I caratteri si basano su ruoli classici e un po’ macchietta: il capofamiglia, la mamma comprensiva, la figlia ribelle, il figlio tonto, la suocera… suocerosa… Sembra di vedere una classica sitcom americana.

Tuttavia il modo brillante con cui li hanno sviluppati e fatti interagire tra loro gli impedisce (in buona parte) di diventare scontati.

 

 

la-famiglia-crood-immagine-dal-film-3

Conclusioni

In conclusione, un film completo sotto molti punti di vista: storia che piglia e tiene alto il ritmo con belle e ben pensate scene d’azione, bella fotografia con concept di piante e creature coloratissime, ottimi effetti speciali e bella colonna sonora.

Riesce a pigliare, spaventare e commuovere anche grazie all’elemento visivo che come detto è fortissimo, ma sempre a servizio della storia! Non prende mai il sopravvento su di essa lasciandosi tentare da virtuosismi di tecnica.

Apparte la leggera velocità di sviluppo di alcuni passaggi riesce a ben sviscerare tutto dando ad ogni elemento il giusto peso.

 

 

Video Recensione VRUFAICSss

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment Recensioni
Tag
martedì 19 marzo 2013 - 10:28
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd