Videogames & Music

9 anni fa

I believe that there are still people who believe that game music is something equal to just an effect incorporated into the game, something like a BGM. And therefore this is something that I would like to show that is not true.
(Nobuo Uematsu)

La musica e i videogames, tra quelle poche cose che per me si possono considerare come vere passioni, quelle che mi hanno accompagnato dall’infanzia fino all’età “matura” (solo anagraficamente però..).
Avendo studiato musica per anni e anni ho sempre posto molta attenzione alle colonne sonore dei videogiochi a cui ho giocato; l’intento di quella che spero diventi una rubrica qui su LN è quello di ricordare assieme a voi quelle perle che ogni tanto chiunque si ritrova, non si sa come, a canticchiarsi in testa, magari associandole a momenti precisi della nostra vita.

Premessa

La lista riguarda le mie esperienze personali, quindi può essere che alcune “musiche sacre”, cioè quelle che vengono inserite in tutte le hit parade del genere siano assenti. È un buon spunto di discussione per i commenti.
Non disperate se non c’è la vostra musica preferita, nulla vieta che sia inserita in qualche puntata successiva (se ve ne saranno, dipende dal riscontro).

Chrono Trigger – Corridors of Time (1994)

Compositore: Yasunori Mitsuda

Sono un grande appassionato di JRPG, specialmente di quelli per SNES, e forse Chrono Trigger è il mio favorito. Sicuramente parte del successo del gioco è anche dovuto alla sua splendida colonna sonora, di cui ho selezionato uno dei brani più rappresentativi, che ci porta nel regno di Zeal, il regno della magia.

Duck Tales – The Moon (1989)

Compositore: Hiroshige Tonomura

Ricordo che ho giocato e rigiocato i 5 livelli di questo splendido platform decine e decine di volte, per memorizzare tutte le location di diamanti e bonus vari. Il livello della Luna ha forse una delle migliore colonne sonore dell’era 8-bit, forse più adatta a degli ending credits, che ne dite?

Iron Lord – Main Theme (1989)

Compositore: Jeroen Tel

Chiudiamo la rubrica di oggi con qualcosa di forse meno conosciuto.
Ho cominciato la mia “carriera” videoludica proprio con un Commodore 64; il gioco in questione era veramente tosto (non ricorderò mai come si usciva dai labirinti alla fine) ed eccezionalmente lungo per l’epoca. La musica d’apertura, epica e medievale, sono certo che vi spingerà ad approfondire un titolo forse ingiustamente dimenticato.

Per quest’oggi è tutto, alla prossima puntata!

[Videogames & Music] è la rubrica a cura di @baronebirra82 che rende omaggio le migliori musiche dei videogiochi.

Il Trono del Re: la musica e l'entertainment - con Andrea Rock e Andrea Paoli
Il Trono del Re: la musica e l'entertainment - con Andrea Rock e Andrea Paoli
Audio in 8D: che roba è?
Audio in 8D: che roba è?
ColorPiano: una sinestesia digitale a base di LEGO e tecnologie Web
ColorPiano: una sinestesia digitale a base di LEGO e tecnologie Web
La soundtrack di Last Day Of June ora disponibile in digital
La soundtrack di Last Day Of June ora disponibile in digital
Disponibile il soundtrack ufficiale di Destiny 2
Disponibile il soundtrack ufficiale di Destiny 2
La trappola della nostalgia
La trappola della nostalgia
Apple Music, sconto per universitari anche in Italia
Apple Music, sconto per universitari anche in Italia