Book of Sith: video-unboxing #LegaNerd


Senza ombra di dubbio il merchandising legato alla saga di Guerre Stellari è uno dei più vasti e variopinti di tutta la galassia.
Negli anni abbiamo visto nascere una quantità immensa di incauti acquisti e più di una volta i nostri portafogli sono stati prosciugati per colpa dell’universo fantastico creato da zio George!

L’incauto che vi recensisco oggi (e che potete vedere unboxato nel video sopra) è però sicuramente uno dei pezzi più interessanti degli ultimi anni, è apparso sulla Lega la prima volta grazie all’adorabile @BlueCarolina e grazie ad un regalo di compleanno dell’amata @Fuckinb è finalmente finito tra le mie mani in una sera di maggio causandomi una vergognosa erezione.

Potete trovare quasi tutte le info su prezzo costo e versioni disponibili nel preciso articolo della Carol che potete trovare qui se non lo avete ancora letto dategli un occhio e poi leggetevi la mia personalissima opinione.

Una Collector’s Ambiziosa

Chiaramente l’acquisto del solo libro può essere una buona alternativa per chi non vuole spendere troppi soldi, vista la grossa differenza di costo tra la versione base a quella speciale, inutile negare che il favoloso Holocron aumenta parecchio il fascino del prodotto trasformando una semplice esperienza di lettura in qualcosa di veramente fico.
La cosa più figa imho è il contenitore, cioè stiamo parlando di un Holocron motorizzato (anche se a volte si inceppa) con luci e suoni, cazzo! Il resto del contenuto, a parte il libro, è figo ma non curato quanto mi aspettavo.

Sia dal punto di vista dell’impaginazione, sia da quello della stesura, il punto forte della collector’s resta il libro per i seguenti motivi (senza troppi spoiler):

– Il libro è una raccolta di testi realizzata da Dart Sidious, che ripercorre i temi più importanti della storia dei Sith e del loro addestramento. Le pagine dei vari capitoli sembrano un vero e proprio collage di documenti.

– Tutto è reso molto più realistico grazie alla serie di appunti a margine lasciati dai vari proprietari del libro.

– Vagamente nel contenuto potrete trovare riferimenti alla Guerra dell’Antica Repubblica, all’esilio dei Sith e il famoso Codice imposto da Dart Bane.

– Tra le pagine si possono scovare alcuni oggetti, biglietti, artefatti e altre chicche da collezionisti.

Come forse saprete esiste anche la versione per futuri Jedi, sempre scritta da Daniel Wallace e autorizzata dalla Lucas Arts, il Jedi Path.
Nonostante non creda nelle menzogne dei Jedi, il mio spirito di collezionista mi costringerà ad incautare molto presto anche questo.

Deadpool | F.I.R.N. 07

Nasce nel 1989 in un paesino inutile nella periferia di Milano cominciando fin da piccolo a smanettare su un Super Nintendo. Viene letteralmente folgorato quando il padre lo porta a vedere i vecchi film di Guerre Stellari al cinema in seguito alla prima rimasterizzazione. Cresce a pane e Play Station si dedica per un lungo periodo al Karate e allo Skate che poi vengono abbandonati causa rottura di un menisco e si avvicina alla musica iniziando a suonare la batteria (cosa che continua a fare anche oggi) nel frattempo sputtana i pochi soldi in Magic e fumetti. La sua condanna inizia con i giochi di ruolo in particolare i GDR by Chat e i Mmorpg che gli portano via un bel po di ore della sua vita, si innamora di Rinoa di FF8 e piange quando scopre di non essere ricambiato e comincia quindi a sognare di incontrare Solid Snake di persona, quando scopre che Snake non esiste non supera il trauma e si rifugia in un mondo tutto suo in D&D. Si diploma come perito chimico-biologico, inizia Biotecnologie per poi abbandonare, andarsene qualche mese dall'Italia e ritornare in cerca di un lavoro per finanziare i suoi progetti e non morire di fame XD. Come molti della sua generazione è squattrinato, non ha molte prospettive e si inventa ogni giorno qualche nuova follia per tentare di diventare ricco sfondato...fallendo quasi sempre. SOGNA DI DIVENTARE: un musicista di fama mondiale, uno scrittore e regista di fumetti, l'ospite di un costume simbionte o uno Jedi. Ad oggi uno dei suoi passatempi preferiti è quello di schifare le tipe discutendo animatamente con il suo migliore amico di quale sia il potere più forte da scegliere e di quanto Galactus sia un espediente narrativo difficile... E' uno zotico è conscio di esserlo e da Lunedi comincia a contare i giorni che mancano al Week End per poter fare finalmente un po di devasto o passare la notte su qualche Video Games con gli amici.
Aree Tematiche
Unboxing
Tag
martedì 19 giugno 2012 - 23:37
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd