Completata la “missione” Mars500

9 anni fa

The year and a half of isolation, dubbed Mars500 and run by the European Space Agency (ESA), was designed to see how real space crews would cope with confinement, daily activities and psychological stress on a lengthy trip to the red planet and back.

Dopo 520 giorni di isolamento forzato dentro ad un camper parcheggiato con gli interni in legno un modulo scientifico attrezzato per simulare il viaggio verso Marte, ecco che i sei astronauti volontari dell’ESA sono ufficialmente “andati” e “tornati” da Marte senza uccidersi a vicenda.

L’esperimento voleva verificare la tenuta psicologica degli astronauti, obbligati a rimanere in uno spazio grande quanto un autobus, farsi la doccia una volta a settimana e ricevere le email con un ritardo relativo alla loro distanza dalla terra…

A real mission would have several more dangers. The Mars500 crew could leave at any time (though, to their enormous credit, they never did), while real astronauts would be completely trapped. Space debris, weightless and radiation add to the challenges, and being far from Earth can create a sense of uneasy detachment.

Si, diciamo che una vera missione è un’altra cosa, diciamolo. Belli gli interni in legno.

via

Accordo Italia-Nasa: nel 2024 andremo sulla Luna
Accordo Italia-Nasa: nel 2024 andremo sulla Luna
Beirut, i danni dell'esplosione fotografati dallo spazio
Beirut, i danni dell'esplosione fotografati dallo spazio
Coronavirus: aria più pulita in Italia, lo mostrano le immagini satellitari
Coronavirus: aria più pulita in Italia, lo mostrano le immagini satellitari
Acqua di Marte
Acqua di Marte
The Pikachu Outbreak 2015 - Il festival dedicato al celebre Pokémon
The Pikachu Outbreak 2015 - Il festival dedicato al celebre Pokémon
Pipe Dream, l'ultima follia di Robbie Maddison
Pipe Dream, l'ultima follia di Robbie Maddison
ISS Symphony
ISS Symphony