ANTEPRIMA

Il DLC di Dead Rising 2 in anteprima

3
13 Ottobre 2011

Avete presente quelle serate in cui vi state annoiando a morte, tutti i vostri amici sono impegnati e uscire da solo a bere vi sembra tanto una cosa da alcolizzati sfigati? Bene, Capcom ha amorevolmente pensato alle vostre palle smerigliate, sfornando per voi Dead Rising 2 Off the Record. Grazie a questa DLC di Dead Rising 2, il survival horror più tamarro degli ultimi anni, avrete la possibilità di tornare a Fortune City e di impersonare nuovamente i panni di Frank West, il fotografo protagonista del primo capitolo della saga.

Trama


Dopo aver ottenuto la fama e il successo come fotoreporter, Frank West si ritrova ora completamente al verde e decide di partecipare al “Terror is Reality”, uno show televisivo il cui scopo principale è massacrare gratuitamente dei “poveri e innocenti” zombie. Tutto questo non tanto per resuscitare dalle proprie ceneri, quanto per potersi permettere la dose quotidiana di Zombrex; Frank è stato infatti infettato e si trova costretto ad assumere quotidianamente una dose di questo costoso farmaco anti-trasformazione.

La trama del gioco rimane sempre la stessa: la città è invasa dagli zombie, abbiamo un limite di tempo (di 24 ore) per completare le missioni che ci porteranno ad ottenere la nostra dose quotidiana di Zombrex, abbiamo tantissime armi a nostra disposizione e possiamo combinarle tra di loro per creare dei tamarrissimi strumenti di morte. Tutte le missioni ci regalano dei punti tramite cui potenziare il nostro personaggio ottenendo nuove abilità e nuove schede combo (che ci servono nelle sale manutenzione per combinare tra di loro gli oggetti e creare nuove armi). In breve nulla è cambiato, la storia non si è complicata rimanendo pur sempre dotata di una struttura ricca e sfaccettata.

Giocabilità e Grafica


Anche la giocabilità e la grafica sono rimaste pressoché invariate: la grafica è buona (non ottima, peccato!), la prospettiva di gioco è in terza persona, il sistema di controllo è diretto e veloce. Ci lasciano ancora qualche dubbio i salvataggi e i caricamenti che sono piuttosto lenti. Tuttavia, questi difetti possono essere accantonati grazie alla presenza di alcune interessanti novità.

Novità


Con la nuova trama si aprono tante nuove possibilità. Chi avesse già giocato a Dead Rising 2 sicuramente saprà riconoscere molte delle zone esplorabili di Fortune City; a queste ne sono state aggiunte altre (con relative missioni), tra cui un’area completamente dedicata alla fantascienza, che rendono dunque marcatissima la componente free-roaming del gioco.
Ci sono anche tante nuove schede combo e vedrete nel video quante e quali chicche si possono creare semplicemente combinando gli oggetti tra di loro.
Visto il ruolo del protagonista, ritorna la possibilità di scattare fotografie in giro per la città e di dividerle in categorie, azione che, come tutte all’interno del gioco, ci permette di ottenere i punti per potenziare il personaggio.

La modalità Sandbox


Quelli di Capcom si sono accorti che forse, se uno vuole sfogare la sua rabbia massacrando qualche cadavere ambulante, può essere impegnativo (e fonte di ulteriore rabbia) completare le missioni entro il limite di tempo dato. Per ovviare a questo problema è stata creata la modalità Sandbox, che ci permette di giocare senza dover controllare ogni minuto l’orologio. In questo modo potremo comodamente esplorare tutte le zone della città, trovare quanti più oggetti possibili da combinare per creare le nostre fottute armi, scattare fotografie e fare a pezzi molti più zombie rispetto alla modalità normale.

Conclusioni


Il nostro consiglio, se non avete mai provato nessuno dei titoli di Dead Rising, è sicuramente quello di spendere questi soldi per comprare un gioco che racchiude le principali caratteristiche delle prime due avventure e godersi questa specie di GTA horror in cui si può fare davvero di tutto.
L’acquisto potrebbe invece rivelarsi meno interessante per tutti quelli che non sono appassionati del genere splatter, per quelli che non sono amanti del titolo in generale o per coloro che dovessero aver già giocato a Dead Rising 2.

Nel complesso comunque ci siamo divertiti molto a provarlo e per questo gli diamo un bel 7/10.

Se volete vedere tutte le nostre video-recensioni andate qui.

Aree Tematiche
Anteprime Videogames
Tag
giovedì 13 ottobre 2011 - 7:04
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd