Recupero acqua: basta poco

10 anni fa


Spoiler
Questo qui sopra è un lavandino collegato al water, pensato per il recupero dell’acqua.

Tutti sanno che quello dell’acqua è uno dei grandi problemi che saremo costretti ad affrontare in un futuro imminente: ricordate che la quantità di acqua “potabile” che il nostro pianeta produce è sempre la stessa (con fluttuazioni secolari statisticamente non significative) mentre la popolazione mondiale continua a crescere a ritmo serrato (link).

Se si considera che la definizione di acqua potabile è -appunto- propria di quell’acqua “buona-da-bere” e che invece i paesi del G20 (e non solo loro) ne utilizzano enormi quantità anche per faccende che non necessitano assolutamente di tale peculiarità viene in mente una domanda:

Ma come cazzo è possibile che nessuno fa niente in proposito?

Questa è la domanda scaturita emotivamente, mentre una riflessione più ponderata porta alla luce il fatto che (mediamente) nessuno stato si interessa della questione ecologica (o ecosostenibile che dir sì voglia) se non per fare campagna elettorale e che tale argomento continua ad essere mandato avanti da pochi “luminari” ecologisti trattati come idioti-allarmisti da tutti gli altri.

Vi faccio solo un esempio (da cui anche l’immagine di apertura dell’articolo):
ogni cittadino va mediamente in bagno 5 volte durante una giornata di cui -diciamo- 3 per bisogni leggeri e 2 per bisogni pesanti… ogni volta una bella tirata di sciacquone, no? Ecco: considerando che gli sciacquoni “intelligenti” (quelli che possiedono il “doppio” scarico: leggero per pipì e completo per pupù) sono UDITE UDITE meno del 20% il risultato è che ogni giorno un cittadino consuma 50 litri d’acqua potabile (10 ogni sciacquone) per SCARICARE RIFIUTI ORGANICI!!! (per non parlare di quella potabile usata per annaffiare fiori, pulire pavimenti, lavare la macchina…)

Immaginate se invece tutte le nostre case avessero la possibilità di raccogliere l’acqua piovana, oppure immaginate se tutti i bagni fossero equipaggiati con un lavandino come quello in foto con cui riempire i propri sciacquoni: di colpo SCOMPARIREBBERO dall’elenco dei litri di acqua sprecati qualcosa come 50*2.000.000.000 = 100 miliardi di litri di acqua AL GIORNO.

Mind the Gap!

link carini:
architetturaecosostenibile.it
architetturasostenibile.com

Qui un utile (?) aggeggio per trasformare i vostri sciacquoni-spreconi in sciacquoni-a-doppio-scarico.

Acqua di Marte
Acqua di Marte
Il Ministro Kyenge, l'auto ad acqua e i capelli di Sansone...
Il Ministro Kyenge, l'auto ad acqua e i capelli di Sansone...
Keep calm and raddrizza la nave
Keep calm and raddrizza la nave
Vita nello spazio, Andrew Wakefield e le fonti delle bufale
Vita nello spazio, Andrew Wakefield e le fonti delle bufale
Hus-1 e l'architettura sostenibile di Torsten Ottesjö
Hus-1 e l'architettura sostenibile di Torsten Ottesjö
Buon Earth Day a tutti
Buon Earth Day a tutti
Tsunami 津波 report
Tsunami 津波 report