La rivolta del bacon

16 Luglio 2011


La riserva strategica di bacon maiale top-secret Cinese sta letteralmente bruciando l’Amazzonia.

Nell’ultima puntata di The Butterfly Effect: La classe media cinese sta mangiando carne sempre di più, e Pechino vuole mantenere i prezzi bassi. Ciò significa trovare un modo per alimentare tutti quei maiali con grano importato che a sua volta significa togliere terra dalla foresta pluviale brasiliana per fare spazio alle coltivazioni.

Dai tempi di Deng Xiaoping, i leader cinesi sono ossessionati dalla “sicurezza alimentare”, quasi quanto gli americani sono ossessionati dal non avere abbastanza petrolio.
E dato che le diete cinesi diventano sempre più carnivore, le paure dei pericoli nella fluttuazione dei prezzi del maiale in Cina hanno portato a stabilire una riserva strategica di maiale top-secret nel 2007, unica nel suo genere.
Ma mantenere tutti quei maiali ha portato ad una massiccia dipendenza dalle importazioni di mais e soia per l’alimentazione animale. La Cina cerca di controllare i mezzi di produzione in altri paesi, il solo aumento della richiesta a partire dal via di questo sviluppo sta causando tensioni con i suoi alleati naturali e potrebbe essere solo il primo passo di una sempre crescente serie di conflitti resource-based .

Via

Aree Tematiche
Asia Economia Natura
Tag
sabato 16 Luglio 2011 - 16:45
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd