Tartarughe Naso-di-porco

8 Luglio 2011


Il numero di Pig-nosed Turtles in Papua Nuova Guinea sta drammaticamente calando.

Le tartarughe pig-nosed sono considerate uniche, tra le specie di tartarughe di acqua dolce, per la loro morfologia, ecologia e comportamento, Carla Eisemberg dell’Università di Canberra, in Australia, ha detto: “Gli embrioni delle pig-nosed possono diventare maschi o femmine a seconda della temperatura della terra dove sono covate le uova e gli embrioni, anche se completamente sviluppati, possono ritardare la loro schiusa”.
È l’unico superstite di una famiglia, una volta diffusa, di tartarughe chiamate Carettochelyidae ed ha una distribuzione limitata globale, essendo presente solo nel nord dell’Australia e della Nuova Guinea.

Similmente alle tartarughe marine, i suoi arti sono a forma di pagaia, ma ancora in possesso di parti mobili, questo significa che potrebbe rappresentare una fase di graduale evoluzione di tartarughe d’acqua dolce al mare e lo studio della sua ecologia può aiutare a capire l’evoluzione delle tartarughe marine.

Secondo gli scienziati, sono urgentemente necessari piani di conservazione per salvare le tartarughe e, anche se attuati, ci vorranno decenni perchè la tartaruga col naso di maiale possa riprendersi.

Ma questi piani devono essere resi con sensibilità, le comunità indigene, che vivono nello stesso habitat delle pig-nosed, sono spesso basate sulle proteine ​​del rettile per sopravvivere.

Via

Aree Tematiche
Natura Oceania Scienze
Tag
venerdì 8 luglio 2011 - 15:58
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd