Word Portraits

10 anni fa

C’è chi dice che i lineamenti del viso rappresentino la vita che la persona ha condotto, l’artista John Sokol ha preso molto seriamente questa credenza popolare e l’ha trasformata in una serie di opere mozzafiato in cui i tratti somatici di alcuni famosi autori sono rappresentati da parole prese dalle loro stesse opere; parole non scelte a caso, a detta di Sokol, ma non riuscendo a leggerle bene, direi che ci possiamo fidare dell’autore.

Colui che vedete in alto è, ovviamente, Charles Baudelaire, esponente del simbolismo francese ed autore di “Les Fleurs du Mal” (di questa raccolta conoscerete almeno “L’albatross”, opera che appunto lo rappresenta nel ritratto). Sotto invece troverete alcuni italiani, come Dante e Calvino, il ritratto di quest’ultimo è un vero spettacolo, secondo me il migliore insieme a quelli di Faulkner ed Hesse.

Trovate altre opere dell’artista, che non sono affatto male, nel suo sito.

Enjoy the gallery!

ARF! Festival di storie, segni & disegni
ARF! Festival di storie, segni & disegni
Il Giovane Favoloso
Il Giovane Favoloso
Rose rosse sulla tomba di Poe?
Rose rosse sulla tomba di Poe?
Rose rosse sulla tomba di Poe?
Rose rosse sulla tomba di Poe?