Topolino racconta Dante

27
1 anno fa

4 minuti

In occasione delle celebrazioni per il 700esimo anniversario della scomparsa di Dante Alighieri, Topolino e Panini Comics si uniscono ai festeggiamenti con una serie di storie inedite e pubblicazioni speciali interamente dedicate al Sommo Poeta.

Si parte con Topolino 3434 (in edicola, fumetteria e su Panini.it da mercoledì 15 settembre), in cui prende il via un viaggio in quattro episodi che porterà i Paperi più amati in giro per l’Italia sulle tracce di Dante Alighieri: Zio Paperone e il Centounesimo Canto.

In Zio Paperone e il Centounesimo Canto, scritta da Alessandro Sisti e illustrata da Alessandro Perina, i Paperi tornano in Italia per un’avventura che li porterà in tante città della penisola per ripercorrere la vita e la storia del “sommo” Dante Anatrieri, conosciuto in tutto il mondo (Paperopoli compresa) per essere il padre della lingua italiana, nonché l’autore di una monumentale opera composta da cento “canti” (…o forse più?). Toccherà a ZioPaperone e alla sua ciurma scoprirlo, affidandosi al professor Adalbecco Quagliaroli (lo storico dell’arte già incontrato in passato sulle tracce dei segreti artistici di Leonardo da Paperdinci – su Topolino nn. 3311-3315 – e di Paperello Sanzio – su Topolino nn. 3359-3362).

Zio Paperone e il Centounesimo Canto è ricca di riferimenti storici frutto degli approfondimenti curati dagli autori.

Sisti afferma:

Qualcosa sapevo e il resto l’ho scoperto con qualche piccola ricerca, perché studiare è divertente e appassionante. Spero di poter restituire passione e divertimento a chi leggerà questa nuova avventura… oltre a fare viaggiare in giro per l’Italia e nella storia”.

Prosegue Perina

Nel nostro cammino abbiamo ripercorso le orme del sommo poeta durante il suo esilio, alla ricerca di un fantomatico “Centounesimo Canto”, un viaggio anche temporale che ci ha catapultati nel 1300 al fianco di Dante Anatrieri, alla ricerca delle origini della lingua italiana”.

Insieme a Topolino 3434 sarà disponibile lo speciale Topolibro Dante Alighieri raccontato da Topolino, un prezioso volume di 208 pagine che racchiude le più rappresentative storie a fumetti disneyane dedicate al poeta fiorentino.

Al suo interno, quattro mitiche storie raccolte per celebrare al meglio i 700 anni dalla scomparsa del Sommo Poeta che, con la sua opera, ha affrontato tematiche altissime e “creato” la lingua italiana. Si parte da L’Inferno di Topolino e L’Inferno di Paperino (che rivisita in chiave “paperesca” l’espediente del contrappasso) e si arriva a Messer Papero e il Ghibellin fuggiasco, ispirata alle vicende politiche della Firenze medievale e al dramma dell’esilio di Dante, e Paolino Pocatesta e la bella Franceschina, omaggio all’episodio di Paolo e Francesca, narrato nel V Canto dell’Inferno. Oltre a brevi saggi introduttivi alle storie, il Topolibro è arricchito dalla prefazione di Roberto Vecchioni, cantautore, scrittore, insegnante di letteratura e grande appassionato di fumetti, e dalla postfazione di Luca Raina, professore nella vita reale e nel programma TV Il Collegio.

Altro prestigioso tassello della proposta Panini Disney per le celebrazioni dantesche è L’Inferno di Topolino, che torna in una doppia edizione con una versione regular e deluxe (entrambe disponibili dal 16 settembre) dando la possibilità di acquistare un volume pregiato per il grande pubblico. Nell’edizione deluxe la nuova colorazione firmata dallo straordinario Fabio Celoni con Luca Merli impreziosisce le tavole restaurate nella versione originale della celeberrima Parodia Disney nata nel 1949 dalla penna di Guido Martina con i disegni di Angelo Bioletto, Maestri della scuola italiana. Si tratta di un’edizione cartonata con copertina telata e dettagli in oro e prefazione di Tiziano Sclavi. I contenuti redazionali approfondiscono le origini della storia e la sua evoluzione – dalla pubblicazione nel 1949 ad oggi – con il contributo dei più grandi esperti Disney, in una raccolta davvero ricca e interessante per tutti i lettori.

A questa proposta eccezionale di titoli si aggiunge, poi, La Saga di Messer Papero e Ser Paperone, pubblicato lo scorso marzo in apertura delle celebrazioni dantesche. Un volume che raccoglie tutta la saga ambientata nel Medioevo realizzata da Guido Martina e Giovan Battista Carpi e che vede i protagonisti – rigorosamente in costume – viaggare per la Toscana in cerca di fortuna. Sulla loro strada incontreranno, oltre Dante, celebri personaggi della storia e della letteratura Italiana, come Lorenzo il Magnifico e il conte Ugolino.

L’appuntamento con Dante visto attraverso gli occhi di Topolino è dunque dal 15 settembre in edicola, libreria, fumetteria e su Panini.it.

In arrivo tre cover speciali per Topolino
In arrivo tre cover speciali per Topolino
Topolino cerca nuovi disegnatori
Topolino cerca nuovi disegnatori
Topolino: i pezzi per costruire la casa di Paperino dal 16 marzo
Topolino: i pezzi per costruire la casa di Paperino dal 16 marzo
Paperino 500
Paperino 500
Topolino presenta la ristampa de Le Tops Stories
Topolino presenta la ristampa de Le Tops Stories
Mickey e la terra degli antichi, la recensione
Mickey e la terra degli antichi, la recensione
Un dicembre ricco di festeggiamenti con Topolino
Un dicembre ricco di festeggiamenti con Topolino

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.