MUD, ovvero Multi User Dimension

11 anni fa


Gira sulla CPU più potente del mondo: l’immaginazione!

Un MUD (acronimo per Multi User Dimension, o anche Multi User Dungeon) è una tipologia di Gioco di Ruolo online, nato negli anni ’80, caratterizzato dalla completa assenza di grafica (né 2D, né 3D): tutto il gioco è completamente testuale!

In poche parole (come mostra Sheldon nel video) bisogna leggere quello che sta succedendo intorno al nostro personaggio e scrivere (opportunamente) quello che vogliamo far fare al nostro personaggio (niente mouse, insomma).

Qualche informazione in più per i curiosi qua sotto:
[more]C’è però una differenza sostanziale dalla variante dei GdR online totalmente descrittivi (ad esempio: Extremelot): sui MUD sono presenti numerosissime “meccaniche” che rendono il gioco attivo anche quando non ci sono players online: come mostra il video, Sheldon utilizza “parole-chiave” per utilizzare al meglio le possibilità offerte dal gioco e non gli basta descrivere quello che intende fare.

Un MUD si differenzia, inoltre, dai normali MMORPG perché l’assenza di grafica permette di sviluppare meccaniche di gioco finissime (praticamente impossibili per un gioco completamente grafico): vi basti immaginare che su ogni MUD sono presenti decine di mestieri veri e propri tramite i quali caratterizzare il proprio personaggio al di là del semplice “guerriero/mago/ladro/etc..”
Potete benissimo giocare con un personaggio che di mestiere fa il poeta e quindi scrivere le vostre poesie e decantarle nelle nei peggiori bar di Caracas migliori locande della città.. potete giocarvi un sarto e diventare famoso perché i vostri capi sono i più resistenti e duraturi dell’intera contea.. potete giocarvi la prostituta e rendere tutte le vostre giocate a lanterne luci rosse.. potete giocarvi un personaggio zoppo e guercio (de gustibus non disputandum est!)..
Insomma l’assenza di grafica, come riportato nel quote, fa sì che si possa fare praticamente tutto quello che si riesce a immaginare, a patto di rimanere fedeli al proprio personaggio, ovviamente.

La cosa più bella di questo modo di giocare è che, se da una parte non possiamo vedere-con-gli-occhi quello che succede, possiamo immaginarlo come più ci piace (esattamente come la differenza che passa tra leggere un libro e vedere il film tratto dal libro: la prima esperienza è senz’altro più “personale”).[/more]

Fonte: anni di esperienza sui MUD.
Per approfondire un po’ (soprattutto da un punto di vista storico): Wiki
Per provare: http://www.swordofdarkness.it/, http://www.isylea.it/

Vaderetron: Retrogaming in Romagna, apre il crowdfunding dell'evento
Vaderetron: Retrogaming in Romagna, apre il crowdfunding dell'evento
Lumen et Umbra: Nuova Patch 2.75
Lumen et Umbra: Nuova Patch 2.75
Lumen et Umbra: nuova patch LEU 2.73
Lumen et Umbra: nuova patch LEU 2.73
Lumen et Umbra: giocare online con un browser
Lumen et Umbra: giocare online con un browser
Lumen et Umbra: Nuova Patch LEU 2.7.2
Lumen et Umbra: Nuova Patch LEU 2.7.2
Darklands
Darklands
L'allineamento morale secondo The Big Bang Theory
L'allineamento morale secondo The Big Bang Theory