Dopo la pioggia di merli ora c'è la moria di pesci in Arkansas
di
Agar

Pochi giorni fa si era già parlato della moria di merli che sono letteralmente piovuti dal cielo nella cittadina di Beebe in Arkansas.
La vicenda è parsa ancora più singolare quando si è accertato che solo una tipologia di uccelli (merli dalle ali rosse) hanno subito il triste destino

Oggi, sempre in Arkansas nei pressi di Ozark una località del nord-ovest dello Stato a 200 km da Beebe, un altro strano fenomeno ha lasciato innorridita la popolazione: 100.000 pesci galleggiavano morti nel fiume Arkansas per un tratto lungo 30km.
Come era successo per i merli la moria ha colpito solo una specie animale: in questo caso gli unici cadaveri ritrovati sono stati quelli dei pesci tamburo.
Gli esperti non sanno più cosa pensare, infatti nel caso il responsabile fosse qualsiasi veleno o inquinante i decessi non colpirebbero una singola specie.

Prima gli uccelli.. poi i pesci 2012 is coming!

Dario Campi a.k.a. Agar

Autore per sbaglio. Nerd per passione
Aree Tematiche
Attualità Natura Real Life
Tag
martedì 4 gennaio 2011 - 12:51
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd