Lega Nerd – Sezione Roma

10 anni fa

Largo largo piccole sezioni di provincia! Non c’è niente da vedere…

Questa è roba per pro. Il gruppo Lega Nerd – Sezione Roma apre i battenti su facebook a questo indirizzo!

Condividete, twittate, invitate, portate le birre e fate quel che volete. Tanto noi siamo persone meglio. E infatti stasera, per chi non lo avesse notato nel forum, c’è una piccola LegaNerd unofficial dinner che si svolgerà alla birreria Peroni, a piazza Santi Apostoli, chi volesse partecipare può presentarsi davanti alla suddetta prima delle ore 20:00.

In spoiler l’inno (naturalmente un testo originale composto per l’occasione)

Spoiler
La società de’ li magnaccioni

Fatece largo che passamo noi,
Li giovenotti de ‘sta Roma bella,
Semo regazzi fatti cor pennello
E le regazze famo innammorà,
E le regazze famo innammorà.

Ma che ce frega, ma che ce ‘mporta
Si l’oste ar vino cià messo l’acqua;
E noi je dimo, e noi je famo:
“Ciai messo l’acqua e nun te pagamo”.
Ma però noi semo quelli
Che j’arisponnemo ‘n coro:
“Evviva er vino de li Castelli
E de ‘sta zozza società”.

Ce piaceno li polli,
L’abbacchi e le galline,
Perché sò senza spine, nun sò com’er baccalà.
La società de li magnaccioni,
La società de la gioventù,
A noi ce piace de magna e beve
E nun ce piace de lavorà.

E si pe’ caso la sòcera mòre
Se famo du’ spaghetti amatriciani,
Appresso un par de doppi frascatani,
S’imbrïacamo e ‘n ce penzamo più,
S’imbrïacamo e ‘n ce penzamo più.

Che ciarifrega, che ciarimporta,
Si l’oste ar vino cià messo l’acqua;
E noi je dimo, e noi je famo:
“Ciai messo l’acqua e nun te pagamo”.
Ma però noi semo quelli
Che j’arisponnemo ‘n coro:
“Evviva er vino de li Castelli
E de ‘sta zozza società”.

Le nostre donne poi
Nun beveno mai vino
Ma stanno ar tavolino, te fanno svergognà.
Se scoleno li litri,
Li fiaschi e li boccioni,
E da ‘sti paciocconi se li fanno pagà.
La società de li magnaccioni,
La società de la gioventù,
A noi ce piace de magna e beve
E nun ce piace de lavorà.

E si pe’ caso viè er padron de casa,
De botto lui te chiede la piggione,
Ma noi j’arisponnémo: “A sor fregnone,
T’àmo pagato e ‘n te pagamo più.
T’àmo pagato e ‘n te pagamo più”.

Che ciarifrega, che ciarimporta
Si l’oste ar vino cià messo l’acqua;
E noi je dimo, e noi je famo:
“Ciai messo l’acqua e nun te pagamo”.
Ma però noi semo quelli
Che j’arisponnemo ‘n coro:
“Evviva er vino de li Castelli
E de ‘sta zozza società”.

Ce piaceno li polli,
L’abbacchi e le galline,
Perché sò senza spine, nun sò com’er baccalà.
La società de li magnaccioni,
La società de la gioventù,
A noi ce piace de magna e beve
E nun ce piace de lavorà.

Pòrtece ‘n’antro litro,
Che noi se lo bevemo,
E poi j’arisponnemo:
“Embè? Embé? Che c’è?”
E quanno er vino – ‘mbè –
Ciariva ar gozzo – ‘mbé –
Ar gargarozzo – ‘mbé –
Ce fa ‘n ficozzo – ‘mbé –
Pe’ falla corta, pe’ falla breve,
Noi dimo all’oste: “Pòrtece da beve!”

Guida ai Regali di Natale 2018
Guida ai Regali di Natale 2018
Partecipa alla prima Pringles Hackathon su Lega Nerd
Partecipa alla prima Pringles Hackathon su Lega Nerd
Giorno del Fumetto 2017
Giorno del Fumetto 2017
Sacrificio - La raccolta fondi è terminata
Sacrificio - La raccolta fondi è terminata
Guida ai Regali di Natale 2016
Guida ai Regali di Natale 2016
Rate Me, il social network di Black Mirror è realtà
Rate Me, il social network di Black Mirror è realtà
Nerd Her Ep. 4 #L'incognita dell'algoritmo relazionale
Nerd Her Ep. 4 #L'incognita dell'algoritmo relazionale