Games Week: blogger per Halifax 2/4 #LegaNerd
di
FuckinB

Continua l’expo italiana dedicata ai videogames e io sono qui per farvi un breve riassunto della giornata di ieri.

La mattina in fiera comincia alle 9.00, gli stand che la sera prima erano ancora completamente in costruzione finalmente sono pronti per accogliere tutto il pubblico atteso (in copertina una foto dello stand Halifax poco prima dell’invasione).
Alle 9.30 si alza il sipario sulla Games Week: i primi ad arrivare sono gli addetti stampa, seguiti da un numero crescente di consumatori che non vedono l’ora di provare tutte le novità attese per il 2012!
Qualcuno ha sicuramente bigiato la scuola a giudicare dall’età e dagli zaini sulle spalle.

Mentre alle varie postazioni tutti provano i videogiochi esposti (compreso Francesco Facchinetti che si è scoperto essere un grande fan di PES), sul palco dello stand di Halifax si alternano l’istruttore di Zumba, che coinvolge il pubblico in questa attività decisamente troppo dinamica per un nerd; poi è il turno dei protagonisti di Saints Row the Third che si prestano per le foto di rito e per il lancio dei gadgets.
Altro momento foto dedicato a tutti i bambini che ci sono in fiera (e anche a qualche bambinone troppo cresciuto) che si lasciano fotografare insieme a Sonic e a Cooking Mama.
Dopo pranzo finalmente arriva uno dei momenti più attesi della giornata: il quiz sulla saga di Final Fantasy con in palio alcune action figures originali del videogioco.

La giornata si conclude con un’iniziativa di Halifax dedicata a tutto il pubblico: basta salire sul palco, farsi fotografare dallo staff insieme ai personaggi dei videogiochi o insieme alle bellissime promoter e in pochi istanti la foto viene stampata e ritirata presso l’info point. Stasera vi posto anche una gallery!

So solo una cosa, se ieri sono arrivata a casa con le gambe a pezzi e completamente sorda, non voglio immaginare come sarà oggi la situazione! Rimanete connessi per seguire gli sviluppi e seguite un consiglio: portatevi dei tappi per le orecchie!

FuckinB

Concepita dopo una cena in un ristorante cinese, scambiata inizialmente per un’indigestione da involtini primavera, B nasce (nel 1990) sprovvista di pene, con sommo dispiacere dei parenti.
All’età di 6 anni rimane affascinata dalla potenza sublime delle parole e decide di fare della lingua italiana la sua raison d’être.
Il rispetto per la locuzione “Mens sana in corpore sano” la fa avvicinare alla danza (attualmente è una ballerina di latino americani) allo sci agonistico e allo snowboard (che restano ad oggi le sue più grandi passioni).
Forte delle sue convinzioni grammaticali, consegue il diploma di maturità classica. Al momento frequenta l’università ed è dedita allo studio delle lingue e delle letterature straniere.
Da grande progetta di: fare un on the road tour in Belgio/Olanda per assaggiare tutte le birre prodotte dai fraticelli e tornare in Italia con le capacità psico-motorie di una pigna, clonare i dinosauri per conquistare il mondo, trovare uno Stargate per viaggiare nel tempo e provare l’esistenza degli alieni oppure di diventare una Paladina dell’Accademia della Crusca per infilzare con la sua penna rossa qualsivoglia tipo di errore.
En garde, nerd avvisato…
P.s. Soffro di insonnia cronica, quindi vi tengo d’occhio anche di notte!

Aree Tematiche
Eventi
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd