Ikea introduce una rivoluzione a costi ridotti: il trio di sensori per la casa intelligente

Il futuro della casa intelligente diventerà incredibilmente accessibile grazie all’ultimo lancio di Ikea dedicato alla smart home: tre sensori che promettono di portare l’intelligenza domestica a un prezzo incredibilmente conveniente ovvero meno di 10 euro ciascuno. Parasoll, Vallhorn e Badring sono i nomi che rivoluzioneranno l’approccio alla sicurezza e alla domotica domestica e saranno in vendita dalla prima metà del 2024.

Parasoll: il guardiano silenzioso di porte e finestre

Parasoll, il sensore per porte e finestre di Ikea, è progettato per integrarsi in modo discreto nell’ambiente, può essere montato su finestre e porte, avvisando in caso di intrusione o se queste vengono accidentalmente lasciate aperte. Inoltre, il sensore segnala agli utenti l’apertura o la chiusura di questi punti di accesso, mettendoli al corrente di eventuali ingressi inaspettati. L’azienda ha aggiunto che il sensore potrebbe essere utilizzato insieme a una luce intelligente, che si accende o si spegne quando la porta (o la finestra) viene aperta o chiusa. La sua caratteristica distintiva? La capacità di abbinarsi direttamente a una lampadina Ikea, eliminando la necessità di acquistare un hub intelligente. Con un prezzo inferiore a 10 euro, questo dispositivo è una soluzione accessibile per la sicurezza domestica.

Vallhorn: il vigilante universale del movimento

Vallhorn è il sensore di movimento Ikea che può attivare le luci con diverse impostazioni di colore e luminosità, utilizzabile e collocabile sia all’interno che all’esterno grazie alla protezione contro la pioggia (certificazione IP44). Con soli 7,99 euro, può controllare fino a 10 lampadine intelligenti, offrendo una copertura maggiore rispetto a prodotti simili a un prezzo più alto. La sua versatilità lo rende ideale per attivare luci o altre automazioni in risposta al movimento rilevato. In altre parole, attiva le luci quando rileva un movimento e offre un’illuminazione personalizzata con impostazioni di colore e intensità regolabili.

Badring: il guardiano delle perdite d’acqua

Badring, il sensore di perdite d’acqua di Ikea, è dotato di una sirena d’allarme integrata che avverte immediatamente in caso di perdite, evitando danni significativi. Con un costo di 9,99 euro, questo dispositivo è un investimento prezioso per prevenire costosi danni idraulici. Inoltre, può inviare notifiche direttamente all’app Ikea Home, se collegato a un hub Ikea Dirigera. Deve essere collocato in prossimità delle aree di utilizzo dell’acqua e avvisa gli utenti al momento del rilevamento di perdite, attraverso l’invio di notifiche o l’attivazione dell’allarme incorporato. In altre parole, riduce al minimo l’impatto degli incidenti legati all’acqua grazie a una notifica immediata che consente di intervenire subito.

Integrazione e compatibilità con i sistemi Smart Home leader del mercato

Ikea ha progettato i suoi nuovi sensori per essere compatibili con i principali ecosistemi smart home del mercato. È importante notare, infatti, che Parasoll e Badring non sono compatibili con i vecchi gateway intelligenti Trådfri Home di Ikea ma supportano l’hub Dirigera. Questo hub consente ai dispositivi Ikea di interagire con gli ecosistemi smart home di Google, Amazon e Apple. Questa flessibilità permette agli utenti di integrare facilmente questi sensori nella propria configurazione smart home esistente. Tuttavia, al momento non è previsto il supporto per lo standard Matter, nonostante le anticipazioni iniziali. Ikea potrebbe considerare questa opzione in futuro, ma al momento i consumatori dovranno fare affidamento sui sistemi esistenti per l’integrazione.

Disponibilità sul mercato

I sensori per la casa intelligente Ikea Parasoll, Vallhorn e Badring sono stati confermati per il lancio nel Regno Unito, Svezia e Germania nel 2024. Ikea prevede di lanciare Vallhorn a gennaio 2024 in alcuni paesi, inclusi gli Stati Uniti, mentre Parasoll sarà disponibile a livello internazionale nello stesso mese ma negli USA solo ad aprile. Badring arriverà nei negozi di alcuni paesi a partire da aprile, ma il suo debutto negli Stati Uniti è previsto solo a luglio. Questi diversi tempi di rilascio sono dovuti al sistema di vendita in franchising di Ikea.

Un passo avanti verso una casa intelligente accessibile

Questi sensori Ikea rappresentano un passo avanti nel rendere la casa intelligente più accessibile a un pubblico più vasto. Con prezzi al di sotto dei 10 euro e funzionalità intelligenti, offrono un’opportunità unica per migliorare la sicurezza e l’automazione domestica senza gravare sul portafoglio. Sebbene ci siano alcune limitazioni nell’integrazione con standard più recenti, Ikea sta guidando il cambiamento verso una casa intelligente più economica, funzionale e alla portata di tutti.

La batteria nucleare per smartphone che non deve essere mai ricaricata: come funziona la BV100
La batteria nucleare per smartphone che non deve essere mai ricaricata: come funziona la BV100
Apple: occhiali intelligenti e anelli fitness in arrivo?
Apple: occhiali intelligenti e anelli fitness in arrivo?
ChatGPT: l'IA è sempre più indistinguibile dall'uomo. Supera il test di Turing con conversazione realistiche ma poca affabilità
Neuralink, un paziente sottoposto all'impianto del chip, può controllare il mouse del PC con il pensiero. Lo riferisce Elon Musk
Neuralink, un paziente sottoposto all'impianto del chip, può controllare il mouse del PC con il pensiero. Lo riferisce Elon Musk
Gemini 1.5 Pro di Google: le differenze con la versione 1.0
Gemini 1.5 Pro di Google: le differenze con la versione 1.0
SiPh: i nuovi chip superveloci per addestrare più velocemente L'IA con la luce, presto in commercio
SiPh: i nuovi chip superveloci per addestrare più velocemente L'IA con la luce, presto in commercio
Missioni lunari: ecco in che modo la tecnologia le rende più agevoli
Missioni lunari: ecco in che modo la tecnologia le rende più agevoli