Kill Boksoon: il trailer finale del thriller coreano di Netflix

Kill Boksoon

Uscirà sulla piattaforma streaming Netflix il 31 marzo il thriller coreano dal titolo Kill Boksoon, e, nel frattempo, è stato diffuso il trailer finale del lungometraggio con protagonista Jeon Do-Yeon.

Ecco il trailer.

Nella storia di Kill Boksoon troviamo Kill Bok-Soon (Jeon Do-Yeon) che è una madre single,  ma anche una killer letale. Lavora per la M.K. Ent, guidata da Cha Min-Kyu (Sol Kyung-Gu), che ha cresciuto Kill Bok-Soon come una killer,  fin da quando ha iniziato ad occuparsi di lei. Ad un certo punto, Kill Bok-Soon inizia a rendersi conto che Cha Min-Kyu può essere una persona pericolosa, capace di allontanarla da tutto ciò che ha intorno. In questa storia troviamo anche: Cha Min-Hee (Esom), che è la sorella più giovane di Cha Min-Kyu, e lavora anch’essa per la M.K. Ent. Non è una persona che si trova a proprio agio a contatto con le persone; e poi abbiamo Han Hee-Sung (Koo Gyo-Hwan), un killer della M.K Ent che fa bene il suo lavoro, che però non viene riconosciuto. Sarà così che Kill Bok-Soon si ritroverà assieme a questi personaggi ad essere coinvolta in un confronto all’ultimo sangue da vivi o muori.

tenebre-e-ossa-2-clip

 

 

Damsel, la recensione: una damigella in difficoltà
Damsel, la recensione: una damigella in difficoltà
Nuova Scena – Rhythm + Flow Italia: il talent rap di Netflix funziona?
Nuova Scena – Rhythm + Flow Italia: il talent rap di Netflix funziona?
Rick e Morty stagione 7, la recensione: La Rinascita del multiverso verde
Rick e Morty stagione 7, la recensione: La Rinascita del multiverso verde
Arcane 2: il primo trailer di Netflix della seconda stagione
Arcane 2: il primo trailer di Netflix della seconda stagione
Berlino, la recensione: uno spin-off di qualità
Berlino, la recensione: uno spin-off di qualità
La concierge Pokémon: in vacanza con i Pocket Monsters
La concierge Pokémon: in vacanza con i Pocket Monsters
Rebel Moon - Parte 1: figlia del fuoco, la recensione: una nuova scommessa
Rebel Moon - Parte 1: figlia del fuoco, la recensione: una nuova scommessa