Percoco – Il primo Mostro d’Italia: il true crime psicologico in concorso al Bif&st

Percoco – il primo Mostro d’Italia, film scritto e diretto da Pierluigi Ferrandini e tratto dal romanzo ‘Percoco’ di Marcello Introna (edizioni Mondadori) sarà presentato il 26 marzo, in anteprima mondiale, al Bari International Film&TV Festival 2023, nella sezione competitiva ItaliaFilmFest/Nuovo cinema Italiano.
La pellicola, una produzione Altre Storie con Rai Cinema, prodotta da Cesare Fragnelli, con il contributo di Regione Puglia | Apulia Film Commission e con il sostegno del MiC, sarà in anteprima sul grande schermo dal 13 aprile, in attesa dell’uscita italiana in veste di evento speciale solo il 17, 18 e 19 aprile, grazie alla distribuzione theatrical di Altre Storie.

La notte del 26 Maggio 1956 l’Italia è teatro di un terribile fatto di sangue, consumato fra le mura domestiche. In una Bari che vive gli albori del boom economico il ventiseienne Franco Percoco, proveniente da una tranquilla famiglia piccolo borghese, compie la prima strage familiare della storia d’Italia del Novecento e viene consegnato alla Storia come “il Mostro di Bari”. Un crimine che ha sconvolto l’opinione pubblica ed è stato per anni dimenticato. Una storia cruda, dai forti risvolti psicologici, che Ferrandini ha scelto di raccontare nel suo film, partendo dal romanzo ‘Percoco’ di Marcello Introna, per poi concentrare il racconto in un preciso e più ristretto arco temporale: i dieci giorni immediatamente successivi al crimine. Quei ‘giorni felici e dannati’ in cui Franco Percoco apparirà ancora come il bravo ragazzo di sempre, finalmente libero di divertirsi in assenza dei genitori.

Nel cast troviamo Gianluca Vicari nel ruolo di Franco Percoco, affiancato da Giuseppe Scoditti, Rebecca Metcalf, Federica Pagliaroli, Laura Gigante, Francesca Antonaci, Fabrizio Traversa, Antonio Monsellato, Pinuccio Sinisi, Raffaele Braia, Pietro Naglieri, Chiara Scelsi, Elena Cantarone e Michele Mirabella. La fotografia è stata affidata a Filippo Silvestris, il suono a Piero Parisi, il montaggio a Mauro Ruvolo. Le musiche originali sono di Christian Lindberg, la scenografia è di Walter Caprara e i costumi sono a cura di Magda Accolti Gil.

Sinossi ufficiale:
La storia vera del primo stragista familiare italiano del Novecento: Franco Percoco, che nella notte tra il 26 e il 27 maggio del 1956, a Bari, stermina la sua famiglia con un coltello da cucina e inizia una nuova vita. Da studente universitario a ricco viveur, assaporando tutte le gioie del suo mirabile tempo, ovvero quello del boom economico, vivendo dieci giorni con i cadaveri dei suoi genitori e di suo fratello murati in casa. Nessun omicida aveva mai convissuto così a lungo con le sue vittime fino a quel momento.

Leggi anche:

Scary Movie: in lavorazione un nuovo film della saga
Scary Movie: in lavorazione un nuovo film della saga
Transformers: annunciato il film crossover con G.I. Joe
Transformers: annunciato il film crossover con G.I. Joe
Como Fun: tra gli ospiti della quarta edizione Mads Mikkelsen e Maccio Capatonda
Como Fun: tra gli ospiti della quarta edizione Mads Mikkelsen e Maccio Capatonda
Five Nights at Freddy's 2: annunciata la produzione del film
Five Nights at Freddy's 2: annunciata la produzione del film
The Blair Witch Project: in sviluppo un nuovo film
The Blair Witch Project: in sviluppo un nuovo film
Joker: Folie à Deux - Ecco il primo trailer del film
Joker: Folie à Deux - Ecco il primo trailer del film
David di Donatello 2024, tutte le candidature e le novità
David di Donatello 2024, tutte le candidature e le novità