OnePlus ha presentato il primo smartphone con sistema di raffreddamento a liquido

Il nuovo OnePlus 11 Concept è un prodotto sperimentale che si distingue da qualsiasi altro smartphone mai uscito sul mercato. È il primo telefono funzionante con un sistema di raffreddamento a liquido (simile a quello di alcuni potenti desktop o laptop).

È stato presentato durante la prima giornata del MWC 2023, la più importante fiera europea dedicata all’elettronica di consumo e, soprattutto, agli smartphone e ai tablet. L’evento è un palcoscenico importante per tutti i più importanti marchi e spesso viene utilizzato per mostrare per la prima volta le novità che caratterizzano la prossima stagione del settore. Ad esempio, Xiaomi in queste ore ha mostrato la versione internazionale dei suoi nuovi Xiaomi 13, 13 Pro e 13 Lite.

Il OnePlus 11 Concept, come suggerisce il nome, non è un telefono destinato al grande pubblico e non verrà mai prodotto in serie. È uno smartphone sperimentale, progettato per mostrare al mondo le tecnologie innovative a cui sta lavorando OnePlus (e che un domani potrebbe utilizzare anche sui suoi telefoni destinati al pubblico).

Il sistema CryoFlux consente di mantenere il dispositivo ad una temperatura costante, anche durante il gaming più intenso o quando si riproducono le applicazioni più impegnative. I vantaggi rispetto ad un sistema di refrigerazione passivo sono enormi.

Cosa cambia per l’utente finale? Beh, semplificando, un sistema di raffreddamento così performante si traduce in prestazioni ottimali e costanti nel tempo e quindi anche in un minore impatto sui consumi (e, dunque, sulla durata della batteria).

La scocca unibody in vetro trasparente è un altro elemento distintivo di questo dispositivo. Oltre ad offrire una visione affascinante del liquido che scorre attraverso i tubi, conferisce al dispositivo un design elegante ed esclusivo. Inoltre, l’angolo in vetro, estremamente curvato per ridurre lo spessore delle mascherine, ottimizza lo spazio interno, rendendo possibile l’introduzione di questa tecnologia di raffreddamento all’avanguardia. Un’altra caratteristica interessante di questo dispositivo è l’incisione guilloché di precisione utilizzata nella fotocamera posteriore, che conferisce un tocco di eleganza senza tempo ispirato all’arte degli orologi di lusso.

OnePlus Ace 2 Pro ufficiale: 24GB di RAM, S8G2 e ricarica rapida a 150W
OnePlus Ace 2 Pro ufficiale: 24GB di RAM, S8G2 e ricarica rapida a 150W
OnePlus 12 senza più segreti: render, specifiche e data d'uscita
OnePlus 12 senza più segreti: render, specifiche e data d'uscita
OnePlus 12: svelata la data della presentazione, arriverà prima in Cina?
OnePlus 12: svelata la data della presentazione, arriverà prima in Cina?
OnePlus 11 X Genshin Impact: arriva il box in edizione limitatissima a tema Xiangling
OnePlus 11 X Genshin Impact: arriva il box in edizione limitatissima a tema Xiangling
OnePlus Open, tutto pronto: svelata la data della presentazione del pieghevole
OnePlus Open, tutto pronto: svelata la data della presentazione del pieghevole
Il OnePlus 12 sarà fatto così? Online i primi render 'ufficiosi'
Il OnePlus 12 sarà fatto così? Online i primi render 'ufficiosi'
OnePlus fa una scommessa rischiosa: il suo primo pieghevole uscirà ad agosto
OnePlus fa una scommessa rischiosa: il suo primo pieghevole uscirà ad agosto