E3 2023, il comunicato ufficiale di ESA: “L’evento subirà una trasformazione, ma sarà comunque importante”

2 mesi fa

A qualche ora di distanza dalla notizia dell’assenza di Sony, Microsoft e Nintendo  all’E3 2023 arriva un comunicato ufficiale da parte dell’ESA, l’ente che si occupa dell’organizzazione, sul nuovo evento in programma. Le parole dell’ESA non includono alcuna risposta diretta alla questione, ma semplicemente dei chiarimenti su quella che sarà la nuova formula dell’evento ed il futuro della manifestazione. Ecco il comunicato in forma integrale:

L’E3 ha una ricca storia all’interno del nostro settore e siamo sempre emozionati dalla passione per lo show e dalle testimonianze di ciò che esso rappresenta per le persone. Far rinascere una fiera dopo una pausa di tre anni e una pandemia globale ha sempre rappresentato una sfida, motivo per cui abbiamo compiuto ricerche approfondite (in collaborazione con compagnie membre dell’ESA) per identificare i migliori partner per la realizzazione dell’E3. Nella scelta di ReedPOP abbiamo valutato la loro storia di organizzazione di importanti eventi di settore, come il PAX, e di spettacoli per un pubblico ampio, come il Comic Con.

ReedPOP ha fatto grandi progressi nella ristrutturazione dell’evento e sono stati aiutati incredibilmente dalle aziende del settore di tutte le dimensioni, che non stanno solo pensando all’E3 2023, ma anche a come l’E3 si inserisce nei piani di marketing per il 2024 e oltre.

È importante notare che anche se lo show si evolve e si adatta, questo non influenzerà il cuore del lavoro dell’ESA per le sue aziende iscritte. La nostra priorità rimane quella di rappresentare i vostri interessi a livello nazionale e federale. Pubblicheremo novità e aggiornamenti a proposito dell’E3 non appena saranno disponibili. Grazie per il vostro continuo supporto.

Nel testo non si fa assolutamente riferimento alla possibile assenza dei tre big dell’industria, ma viene sottolineato il concetto che la fiera verrà realizzata con una formula differente rispetto agli anni passati. Certo, pensare ad un E3 senza Sony, Microsoft e Nintendo è tutt’altro che rassicurante per l’utenza che lamenta già da anni un cambiamento di tono e un drastico calo di contenuti nella fiera losangelina. In ogni caso, l’ESA ha fatto sapere che diffonderà ulteriori dettagli e chiarimenti nel prossimo periodo.

 

 

E3 2023: PlayStation, Nintendo ed Xbox non parteciperanno, secondo un'indiscrezione
E3 2023: PlayStation, Nintendo ed Xbox non parteciperanno, secondo un'indiscrezione
E3 2023: svelate le date ufficiali dell'evento
E3 2023: svelate le date ufficiali dell'evento
E3 2023 confermato: l'evento si terrà sia dal vivo che in digitale
E3 2023 confermato: l'evento si terrà sia dal vivo che in digitale
L'E3 del 2022 è stata cancellata: l'obiettivo è ripartire in grande nel 2023
L'E3 del 2022 è stata cancellata: l'obiettivo è ripartire in grande nel 2023
E3 2021: anche quest'anno l'evento sarà completamente digitale?
E3 2021: anche quest'anno l'evento sarà completamente digitale?
E3 2020: Geoff Keighley non sarà presente all'evento
E3 2020: Geoff Keighley non sarà presente all'evento
Final Fantasy VII Remake
Final Fantasy VII Remake